Droga sequestrata tra i banchi, usati i cani per stroncare lo spaccio nel Diano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
I carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, congiuntamente con le unità cinofile dei Carabinieri di Sarno, durante servizi operativi effettuati in funzione di prevenzione e contrasto del fenomeno dello spaccio e del consumo di droghe tra giovani, hanno sottoposto a controllo alcuni istituti scolastici del comprensorio del Vallo di Diano, rinvenendo, occultati nei bagni, alcune quantità di marijuana ed hashish, che venivano sottoposte a sequestro.

Ulteriori accertamenti – come riporta un comunicato stampa – saranno condotti sui responsabili della detenzione dello stupefacente sotto il coordinamento investigativo delle competenti Autorità giudiziarie ordinaria e dei minorenni, di Lagonegro e Potenza.

T

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.