Coronavirus, quarantena e scuole chiuse a Buccino: l’ordinanza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Con una apposita ordinanza comunale il Sindaco di Buccino Nicola Parisi ha ordinato l’applicazione di “quarantena con sorveglianza attiva” per una famiglia dopo aver appreso che queste erano provenienti dal Comune di Codogno (Lodi) riconosciuto come focolaio di Coronavirus e dal Comune di Piacenza, area già interessata dal contagio.

All’intero nucleo familiare è stato “ordinato di non lasciare per almeno 14 giorni l’attuale domicilio e di non avere contatti con altre persone. Le medesime persone devono seguire in maniera puntuale, le disposizioni in tema di profilassi stabilite dalle Autorità Sanitarie in relazione all’emergenza in atto per il COVID-19 nonchè ogni disposizione in merito dal Ministero della Salute e dagli altri Organi Istituzionali preposti”.

L’ordinanza comunale è stata inoltrata alla Stazione Carabinieri di Buccino, alla Direzione Generale dell’ASL di Salerno, al Distretto Sanitario Eboli-Buccino, alla Prefettura di Salerno ed all’Ufficio di Polizia Municipale.

AGGIORNAMENTO. Buone notizie per la famiglia di Buccino che era stata messa in isolamento nella giornata di oggi perché rientrante da Codogno, uno dei comuni considerati focolaio del coronavirus. I test cui sono stati sottoposti sono infatti i risultati tutti negativi. Nessun contagio da coronavirus.

Ad ogni modo -scrive InfoCilento – l’ordinanza del sindaco Nicola Parisi prevede, oltre all’isolamento del nucleo familiare, lo stop di tutte le manifestazioni e la chiusura delle scuole fino al prossimo primo marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Premesso che il test effettuato sulla famiglia di Buccino è risultato negativo ed ha, quindi, escluso il contagio, ritengo che sarebbe stato opportuno e consigliabile che il sindaco, prima di emettere ordinanze, avesse atteso il risultato del test. È mia opinione che ordinanze del genere, emesse senza presupposti, siano deleterie per i singoli e per la comunità, creando allarmismi e senza benefici concreti. Bisognerebbe usare cautela, buonsenso e discrezione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.