Negativo al coronavirus uomo di Scala ricoverato al Costa d’Amalfi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
E’ risultato negativo al coronavirus l’uomo di Scala con febbre alta, tosse e difficoltà respiratorie ricoverato giunto ieri sera al Pronto Soccorso del Costa d’Amalfi.

L’esito dell’esame colturale faringeo effettuato nei laboratori dell’ospedale “Domenico Cotugno” di Napoli, specializzato in malattie infettive ed urgenze infettivologiche, è arrivato alle 14:15 (oltre i tempi previsti) e ha confermato che il 47enne autista non ha contratto il Covid-19 (Corona Virus Disease).

 

Test negativo anche per il fratello minore dell’uomo, che ieri sera lo aveva accompagnato in auto al Pronto Soccorso dove hanno trascorso la notte in isolamento, in applicazione del protocollo di emergenza.

 

Un sospiro di sollievo in tutta la Costa d’Amalfi dove, dalle 19,30 di ieri sera, da quando cioè è cominciata a circolare la notizia del presunto contagio, si sono vissuti momenti di apprensione.

Potrà, dunque, essere riaperto il Pronto Soccorso di Castiglione, chiuso da ieri sera con all’interno 13 persone tra pazienti, medici e personale infermieristico.

L’incubo è passato, ma l’attenzione resta alta, specie nella gestione dell’emergenza. Si suggerisce di applicare le direttive del Ministero della Salute, con le precauzioni indicate, tra cui le più elementari norme igieniche personali.

Il Governo e diverse regioni italiane hanno messo a disposizione dei cittadini un numero telefonico da contattare per i casi sospetti di coronavirus e per avere informazioni sul virus. Nei giorni scorsi è stato ribadito che, in caso di sospetto contagio, non bisogna andare al Pronto Soccorso, per evitare di diffondere ulteriormente il virus, ma è necessario rivolgersi al proprio medico curante, che dovrà fare da filtro, o contattare uno dei numeri dedicati. Il numero di telefono messo a disposizione dal Ministero della Salute è il 1500, gratuito da fissi e cellulari, istituito il 27 gennaio e attivo 7 giorni su 7, dalle 8 alle 20.

In caso di problemi respiratori è comunque indicato di chiamare il 118, che valuterà le singole situazioni predisponendo l’intervento a domicilio con la possibilità di effettuare i test per verificare che si tratti effettivamente di contagio da coronavirus.

In Campania il numero dedicato al coronavirus è l’ 800 909 699, attivo sette giorni su sette, dalle ore 8 alle ore 20; il funzionamento è gestito dall’Asl Napoli 1 Centro, rispondono medici che hanno seguito il corso di formazione specifica in medicina generale della Regione Campania; ogni Asl campana garantisce una o più postazioni, quindi il numero verde conta almeno 9 postazioni attive contemporaneamente; da oggi, 23 febbraio, il servizio è stato potenziato con nuove linee e nuovi operatori.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.