Meteo: da metà settimana arriva il freddo e si abbassano le temperature

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Le temperature anomale di questo periodo sono destinate ad abbassarsi a metà settimana con l’arrivo di una perturbazione che porterà neve sulle Alpi e sull’Appennino settentrionale. Il tempo tenderà a peggiorare soprattutto a Nordest e al Centrosud. Il contrasto tra l’aria fredda in arrivo e quella calda potrà favorire lo sviluppo di temporali.

Un fronte freddo nord-atlantico attraverserà la nostra penisola per Mercoledì 26 Febbraio, portando con se instabilità e soprattutto un netto calo termico. Adesso ci troviamo nel picco di un’anomala fase anticiclonica, con valori termici sopra la media fin oltre 10°C. Tempo ancora soleggiato con locali nubi basse nelle aree tirreniche.

Martedì avremo le prime avvisaglie di questo cambiamento, giornata che inizierà con piovaschi sulla Liguria e prealpi con estensione in serata sull’alto nord-est e toscana. Neve sulle Alpi fin 1500m ed anche attorno a questa quota sull’Appennino settentrionale.

Mercoledì avremo il passaggio del fronte perturbato sullo stivale. La perturbazione porterà dietro di se aria più fredda di matrice polare, vista la precedente aria mite preesistente sarà alta la possibilità di temporali con associata grandine di piccola taglia, nubifragi e raffiche di vento.

I fenomeni andranno a formarsi soprattutto tra il pomeriggio-sera al Centro con quota neve in rapido calo fin 500-700m. Al nord italia nevicate attorno ai 500-1000m sulle Alpi con fiocchi a quote più basse sui settori occidentali. Tornerà anche la neve ad Aosta dopo pensate i +26°C registrati lunedì 23 Febbraio. Qualche temporale potrebbe sconfinare anche sulle pianure del nord-est nella seconda parte di giornata.

Per il Sud solo qualche piovasco in Campania e nuvolosità in aumento nel corso della giornata. Venti da ovest/sud-ovest in rotazione da nord-ovest in serata.

Giovedì infine avremo schiarite al Nord con nevicate a bassa quota sulle Alpi di confine mentre al centro dopo un miglioramento a inizio giornata torneranno le piogge in serata specie in Toscana. Al sud piovaschi specie sul basso tirreno con quota neve attorno ai 1000m. Temperature in netto calo ovunque in particolare nelle aree adriatiche. Valori massimi attorno i 10/12°C. Brinate nelle aree interne dello stivale.

Tendenza meteo

Nel weekend avremo una rimonta dell’alta pressione ma con qualche disturbo sui settori  tirrenici tra nubi basse e locali pioviggini. Ancora nevicate sulle Alpi di confine. Una nuova e ben più organizzata perturbazione atlantica potrebbe interessarci già da inizio settimana prossima.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.