Notte bianca Salerno, esposto Cidec: rapper rinviato a giudizio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Su esposto della Cidec di Salerno , il PM Dott.ssa Elena Guarino , concluse le indagini preliminari, ha rinviato a giudizio il rapper Ricciardi Antonio, in arte Nto’ perché imputato del reato p.e p. dall’art. 595 co. III c.p. “ perché pubblicando in data 30 ottobre 2016 alle ore 18,47, sulla propria pagina Facebook , seguita da 57.000 utenti , offendeva la reputazione della Cidec rappresentata dal Presidente Provinciale , La Marca Giacomo” .

Nel messaggio l’artista affermava di non aver ricevuto il pagamento dell’esibizione prevista dall’organizzazione Notte Bianca.

I fatti risalgono all’edizione 2016 della Notte Bianca , il rapper Nto’ veniva invitato ad esibirsi nella serata del 29 ottobre 2016 , in Piazza Gloriosi. Gli accordi prevedevano il pagamento del 50% in anticipo che la Federazione Provinciale aveva effettuato con bonifici bancari, agli atti, e la restante parte del 50% prima dell’esibizione .

L’artista nella stessa serata aveva rifiutato l’assegno a saldo delle competenze che gli veniva offerto prima dell’esibizione, facendo quindi saltare il concerto organizzato, nonostante la presenza dei numerosi spettatori accorsi per l’occasione.

Il rapper inoltre, nel messaggio incriminato, fa riferimento ad una ipotetica raccolta fra i commercianti per l’organizzazione della manifestazione invocando un atteggiamento lesivo per la Città di Salerno.

La Cidec precisa che non è mai stata effettuata alcuna raccolta economica presso gli esercizi commerciali.

La manifestazione “Notte Bianca Week end, arrivata nel 2019 alla sua decima edizione, ha sempre utilizzato fondi concessi da Enti pubblici e da entrate pubblicitarie e non ha mai chiesto contributi economici agli esercizi commerciali della città.

Alla luce dei fatti la Cidec Provincia di Salerno, difesa dall’Avv. Ida Coraggio, ha sporto denuncia nei riguardi del Sig. Ricciardi Antonio in arte Nto’, per affermazioni altamente lesive per la reputazione della Confederazione , denuncia accolta da PM con il conseguente rinvio a giudizio del rapper.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.