Coronavirus: sindaco Bellizzi scrive lettera a primi cittadini della Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il sindaco di Bellizzi, Mimmo Volpe ha scritto una lettera aperta ai #Sindaci della #Campania sul caso  #coronavirus, l’ emergenza e i relativi provvedimenti. Ecco il testo:

“Cari amici e concittadini, voglio condividere pubblicamente alcune considerazioni che ho espresso nel gruppo dei Sindaci della Campania aderenti all’Anci sui provvedimenti di questi ultimi giorni. Anche per bloccare sul nascere alcune polemiche del tutto strumentali tra tanti bravi colleghi Sindaci che rispetto profondamente.

Cari Colleghi con profondo rammarico credo che stiamo dando una brutta e pessima immagine organizzativa. Eppure siamo la migliore classe dirigente del paese. Quella che ai tempi di tangentopoli e della sfiducia diffusa nel paese hanno dato prova di saggezza e competenza, ma soprattutto trasmesso fiducia alla gente.

Siamo ancora quella classe dirigente maggiormente esposta, quella che ha a che fare quotidianamente con i problemi della propria cittadinanza, quella che ha mille problemi tutti i giorni. In questa situazione complicatissima e delicata credo che ognuno di noi è stato avvolto dalla pressione emotiva dell’opinione pubblica.

Giustificatissima per carità. Pero dobbiamo cercare di tornare alla ragione della responsabilità. Ogni nostra azione fino ad oggi è stata sempre ponderata e di assoluta responsabilità ma soprattutto guidati dal buon senso. Sulla vicenda delle scuole credo che ci si poteva coordinare meglio e rispettare le direttive nazionale. Non esiste un #Sindaco bravo e l’altro cattivo perché si chiude o si tiene aperta la scuola.

Oppure chi revoca carnevali e manifestazioni varie. Cari colleghi scusatemi di questa mia considerazione. Tutto quello che noi facciamo e attuiamo nel nostro ambito dipende anche la sopravvivenza della piccola o grande #economia delle nostre #comunità. Spero che ritorniamo presto al senso della #ragionevolezza che da sempre ha guidato i Sindaci in tutti questi anni dopo la legge sull’elezione diretta dal 1993 ad oggi.

All’assemblea di oggi indetta dal Presidente della Giunta Regionale De Luca, così come concordato con il presidente Anci campania, Sindaco Carlo Marino, Sindaco di Caserta, presenteremo un documento congiunto per chiedere di #uniformare e chiarire alcune direttive regionali. Che non lasciano spazi nei prossimi giorni alla discrezionalità e all’autonomia applicativa.

Ne vale della credibilità, la chiarezza e la funzionalità delle nostre #istituzioni. Con la cordialità di sempre.

Mimmo Volpe

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.