Covid-19, “chiudiamo le scuole!” Sui social appello mamme in Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
“Chiudiamo le scuole per il vento, per la pioggia, per la neve e per il Coronavirus no?” E’ questo all’unisono il pensiero di numerose mamme e papà che sia sui gruppi whatsapp che facebook esortano in queste ore le istituzioni con a capo il Governatore della Regione Campania Vincenzo de Luca a chiudere per almeno due settimane le scuole di ogni ordine e grado della Campania. E il tutto si è amplificato dopo i due casi positivi riscontrati in Campania. Qundici giorni non sono una vita, tuonano i genitori. Magari sosta meno lunga a nella settimana di Pasqua. Ora è il momento di capire. Una pioggia di commenti si possono leggere in queste ore sulla pagina facebook del Governatore.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Si..chiudere le scuole per 15 giorni, per concludere poi cosa?In 15 giorni il virus sparisce?Troviamo il vaccino e lo distribuiamo a tutti?Qual’è il senso che avrebbe questa chiusura?

  2. cervelli all’ammasso… dopo che le avete chiuse, i vostri pupetti di 18 anni dove staranno?? li tenete in casa chiusi nel box doccia? no, e infatti vedo decine di ragazzini rgirovagare per strada in ambienti che nessuno puo controllare, non erano meglio le scuole? io chiuderei quelle mamme piuttosto.. per diffusione di paure ingiustificate e palese stupidità, visto che i morti sono 11 in due mesi in tutta italia! ma verament fate??? in questo STESSO tempo sono morte centinaia di persone per cancro, influenza, infarto, polmonite “normale”, meningite … ma non interessa a nessuno, sono piu importanti 11 morti ultrasettantennni e con cancro, diabete, leucemia, in dialisi etc…
    ovviamente non parlo del lato umano, ma statisticamente contano zero. Ansa 2018, “in italia 11000 morti di polmonite all’anno” …. non interessano a quelle mamme?? ricoverate quelle mamme allora, per palese “distrazione” dai problemi reali che potrebbero uccidere i loro figli

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.