Maiori: non accetta termine relazione, 30enne minaccia suicidio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Provvidenziale questa mattina l’intervento dei Carabinieri della stazione di Maiori che hanno evitato il peggio in zona “Cavallo Morto”.

Intorno alle 11 gli uomini diretti dal comandante Giuseppe Loria sono intervenuti per bloccare un tentativo di suicidio.

Una donna dell’Est europeo di trent’anni, temporaneamente residente a Maiori, si trovava sulla Statale 163, in corrispondenza del noto strapiombo, disperata, in preda a una crisi.

Aveva minacciato di farla finita a causa dell’interruzione della sua relazione. I Militari, grazie a un’ottima azione persuasiva, sono riusciti a far soprassedere la donna dall’insano gesto.

Sul posto anche gli agenti della Polizia Locale di Maiori. Poco dopo è giunta un’ambulanza del 118 per le prime cure del caso alla donna che è stata portata presso la caserma dei Carabinieri di Maiori.

Fonte il Vescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.