Salerno: partita l’operazione di disinfestazione straordinaria delle scuole della città

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Il Comune di Salerno, recependo le indicazioni contenute nell’ordinanza 4 del 26 febbraio 2020 del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, ha iniziato a svolgere dalla mattinata di venerdì 28 febbraio il programma di disinfezione straordinaria dei 56 edifici scolastici (nidi, materne, scuole dell’infanzia, elementari e medie) di competenza dell’amministrazione. Tali attività, in via eccezionale a carico del Comune, sono state affidate a ditte specializzate certificate, qualificate ed idonee a svolgerle.

Intanto in un documento il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL di Salerno ha fornito le specifiche tecniche sugli interventi straordinari di disinfezione delle strutture scolastiche salernitane che devono essere sottoposti a completa pulizia con acqua e detergenti prima di essere nuovamente utilizzati.

Per la decontaminazione, si raccomanda uso di ipoclorito di sodio 0,1% dopo pulizia. Per le superfici che possono essere danneggiate, usare etanolo al 70% dopo pulizia con agente neutro. Durante le operazioni di pulizia con agenti chimici assicurare la ventilazione degli ambienti.

Le operazioni devono essere svolte da personale che indossa DPI (filtrante respiratorio FFP2 o FFP3, protezione facciale, guanti monouso, camice monouso impermeabile a maniche lunghe).

Dopo l’uso, i DPI monouso vanno smaltiti come materiale potenzialmente infetto. Vanno pulite con attenzione tutte le superfici toccate in continuazione come finestre, porte, servizi igienici e sanitari.

Biancheria, tende e altri tessuti vanno sottoposti ad un ciclo di lavaggio con acqua calda a 90° e detergente. Nel caso non sia possibile, addizionare il ciclo di lavaggio con candeggina o prodotti a base di ipoclorito di sodio.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Grandissimi!! Tenete chiuso le scuole per 3 giorni per fare una banalissima pulizia con candeggina diluita e alcol etilico (quello per pulire i vetri)? Si sapeva già che basta una NORMALISSIMA pulizia delle aule e arieggiarle quando frequentate per “decontaminare”. La normalità in questo paese diventa straordinario. Non dite a quel poveretto con la maschera, che lunedì il primo ragazzo/bambino che entra col raffreddore la situazione igienica dell’aula è punto e a capo. GENIALI! La scimmia ammaestrata al Comune, nel frattempo, dice con una delibera che vi potete ammalare dove volete e quando volete basta che non lo fate con le iniziative del Comune! SIETE SPETTACOLARI!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.