Cane contagiato da Coronavirus? La precisazione dell’associazione difesa degli animali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
In questi giorni la stampa e le televisioni stanno riportando la notizia proveniente da Hong Kong secondo la quale le autorità sanitarie di quel paese hanno messo in quarantena un cane che sarebbe stato contagiato dalla padrona con il virus CODIV-19 meglio impropriamente noto con il nome di Corona Virus.

La notizia se lanciata in questi termini potrebbe creare non poche difficoltà ai padroni di cani e gatti, che potrebbero essere presi dal panico.

In realtà le cose stanno in maniera ben diversa e lo diciamo con le parole delle stesse autorità cinesi e della federazione internazionale dei medici veterinari. Partiamo dal caso in questione.

Secondo le autorità sanitarie cinesi il cagnolino della signora contagiata con il corona virus ha subito; “un leggero contagio lievemente positivo limitato alle zone della bocca e del naso” ed è quindi stato messo in quarantena per studiarlo, ma questo non implica alcun rischio di contagio per gli umani.

E chiudiamo con le dichiarazioni della Associazione Mondiale dei Veterinari che rivolgendosi ai suoi iscritti in tutto il mondo ha detto: “Sollecitate i proprietari a non lasciarsi prendere dal panico perchè cani e gatti non trasmettono il virus”. Parole chiare e lapidarie.

L’associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente in una nota sottolinea la necessità di trattare tali notizie con molta prudenza, proprio perchè: “Visto il panico creato nei giori scorsi che ha portato ad una forma di isteria collettiva, non vorremmo che la diffusione errata ed ingigantita di questa notizia come purtroppo già avvenuto da piu parti in questi giorni posso ad una psicosi con aumenti di avvelenamenti e abbandoni di animali domestici.

Quindi ribadendo che non vi sono rischi di contagio da corona virus da cani e gatti- conclude la nota AIDAA- invitiamo tutti ad una seria, prudente e corretta informazione su questa vicenda e su eventuali suoi sviluppi e bolliamo al momento come totalmente falsa la notizia secondo cui alcuni cani di contagiati da corona virus in Italia siano stati messi in quarantena anche se ciò un domani dovesse avvenire sarebbe comunque per salvare i cani e gatti da un eventuale contagio umano e non viceversa”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.