Campania in apprensione per il coronavirus: 17 contagi, 373 tamponi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Anche in Campania cresce l’apprensione – nonostante gli appelli al senso di responsabilità e a non alimentare pericolosi e ingiustificati allarmismi, da parte delle autorità istituzionali, ed in particolare del governatore Vincenzo De Luca – sui numeri che sta facendo registrare l’emergenza Coronavirus: 17 i contagi accertati, 373 i tamponi effettuati al Cotugno di Napoli, dei quali 60 nella sola giornata di ieri. Quattro i nuovi casi registrati nella serata di ieri nella regione: a Pozzuoli, San Giorgio a Cremano, Giugliano e un altro a Napoli. E il governatore Vincenzo De Luca – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – ha chiesto di riaprire subito le scuole: «Sento cose cervellotiche in momento sbagliato. È evidente che non possiamo andare a ruota libera. In questa fase i sindaci possono adottare un comportamento opportunistico e bloccare tutto oppure essere responsabili».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Credo che tutte le scuole per almeno 7 giorni restino chiuse
    Il governatore De Luca e un irresponsabile le scuole sono un vero focolaio che costa tenere chiese le scuole per ulteriore 7 giorni
    Saluti

  2. Considerato il tempo di incubazione di 2 settimane, 17 casi significano che è già endemico in quell’area.

    Buona fortuna nell’isolare quella zona.

  3. Sarebbe buon senso tenere ancora x una settimana minimo le scuole, gli stadi, cinema, ecc..chiusi. Per discorsi economici si passa sulla salute delle persone. I giorni persi ( una decina) potrebbero essere recuperati a fine anno. Basterebbe un decreto. Perché non lo si fa? È un momento non semplice, riaprire luoghi di aggregazione è molto rischioso. I signori politici sono disposti ad assumersi questa responsabilità?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.