Anche la Spagna teme il Coronavirus: Barcellona-Napoli a porte chiuse?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il ministro della Sanità spagnolo, Salvador Illa, ha raccomandato questo pomeriggio che le prossime partite di ritorno di Champions League ed Europa League su suolo iberico siano giocate a porte chiuse per il rischio contagio coronavirus. E, in particolare – scrive AS sul suo sito – il riferimento è a Valencia-Atalanta di martedì prossimo (10 marzo) e a Getafe-Inter del 19 marzo.

In mattinata, il direttore del Centro per il coordinamento dei rischi sulla salute e delle emergenze, Fernando Simón, ha ammesso che potrebbero essere istituite misure di controllo in eventi sportivi di massa per impedire l’espansione del coronavirus, di cui 150 casi sono già conteggiati in Spagna. “Ora ci sono aree a rischio in cui le persone non dovrebbero essere concentrate”, ha detto Simón. “Il Consiglio superiore dello Sport, il ministero della Sanità, le comunità colpite e le federazioni sportive dovranno decidere. Questo pomeriggio penso che probabilmente ci sarà una decisione e la comunicheremo”, ha aggiunto.

Anche se si tratta di squadre provenienti da zone non oggetto di divieti da parte del governo italiano, il rischio delle porte chiuse in Spagna potrebbe riguardare anche le altre due partite con squadre italiane impegnate: Siviglia-Roma di Europa League di giovedì 13 marzo e Barcellona-Napoli di Champions League il 18 marzo. Il club andaluso, euro-rivale dei giallorossi, ha emesso un comunicato per sottolineare che “nelle comunicazioni emesse dal Consiglio Superiore dello Sport e la Liga, non sono menzionate misure eccezionali per gli ottavi di finale contro la Roma. Al momento, le nostre partite, non sono interessate dal coronavirus”.

Fonte Tgcom24

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.