Riapre il cantiere della fondovalle del Calore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Riapre il cantiere, riassunte le maestranze: trovato accordo sugli
espropri
Riaprirà tra pochi giorni, probabilmente il prossimo 16 marzo il
cantiere della Fondovalle Calore, l’arteria stradale che unirà i
comuni di Castelcivita ed Aquara con una strada a scorrimento veloce.
I lavori del Lotto 2 sono fermi dallo scorso 10 gennaio a causa della
presenza sul tracciato di alcuni pali dell’elettrificazione e del
mancato esproprio di alcuni terreni oggetto di una variante ai
lavori, all’altezza dello svincolo di Castelcivita.
I tralicci elettrici sono stati ricollocati già nelle scorse
settimane, mentre, e di alcuni giorni fa l’accordo per la cessione
dei terreni interessati dalla variante.
L’area espropriata e consegnata al cantiere è stata
significativamente ridotta rispetto all’ipotesi di annessione
originaria. I progettisti hanno infatti previsto la realizzazione di
alcuni muri di contenimento utili e necessari a consentire la
concretizzazione dell’opera su una superficie inferiore a quella
originariamente ipotizzata.
Gli operai della Giuseppe Franco Srl – ditta appaltatrice dei
lavori – che erano stati licenziati a causa dello stop dei lavori,
potranno ricominciare a lavorare già tra pochi giorni. Grazie
all’accordo sottoscritto il 21 gennaio scorso tra la ditta
appaltatrice e il sindacato degli edili Filca-Cisl di Salerno, le
sette maestranze locali già impiegate sul cantiere e licenziate a
causa del fermo dei lavori, saranno riassunte e impiegate sul Lotto 2
fino all’ultimazione dell’opera.
Il tracciato allo stato risulta completato per oltre il 95% dei
lavori a corpo. Tuttavia i lavori residui ammontano ad oltre 1,2
milioni di euro a completamento dell’opera e ulteriori non meglio
precisati investimenti per il completamento delle varianti realizzate
presso gli svincoli di Aquara e Castelcivita.
I sette operai e la segreteria provinciale della Filca-Cisl si dicono
soddisfatti per il risultato ottenuto in sede sindacale, che ha
consentito la tutela e la salvaguardia dei posti di lavoro in uno
scenario generali di crisi del settore.
“La sospensione del cantiere poteva essere evitata – afferma
Marco Martino segretario Filca-Cisl Salerno – ma guardiamo
positivamente alla ripresa celere dei lavori. La Giuseppe Franco Srl
ci ha confermato, nelle scorse ore, l’impego assunto a gennaio di
riassumere la totalità delle maestranze locali che erano state
licenziate. Questo significa che abbiamo fatto un buon lavoro”.
Intanto dalla Provincia rendono noto che i lavori sono giunti quasi a
termine e che l’Ente sta già lavorando sull’assegnazione dei
lavori degli altri lotti della Fondovalle.
“Ci auguriamo di completare in pochi mesi il Lotto 2 – rende noto
Antonio Rescigno, consigliere Provinciale con la delega alle
infrastrutture – ma stiamo già lavorando per l’appalto di un
altro lotto. Non sappiamo ancora se sarà il Lotto 1 o il Lotto 3,
questo lo decideremo assieme ai sindaci del territorio>>.
Verosimilmente il cantiere del Lotto 2 della Fondovalle Calore
potrebbe essere completato entro la fine del 2020 e l’avvio dei
nuovi lotti potrebbe immettere liquidità nel settore edile e
contribuire alla ripresa che continua a registrare timidi tentativi
di rialzo.
“Auspico che gli impegni della Provincia siano concreti – afferma
Ottavio De Luca reggente del sindacato edile Filca-Cisl Salerno –
vigileremo sull’apertura del cantiere e affinché i gli altri lotti
della Fondovalle vengano cantierati quanto prima”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.