Coronavirus primo contagio in Vaticano. In Toscana bimba di 45 giorni positiva

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il coronavirus arriva in Vaticano. «Questa mattina sono stati temporaneamente sospesi tutti i servizi ambulatoriali della Direzione Sanità e Igiene dello Stato della Città del Vaticano per poter sanificare gli ambienti a seguito di una positività al Covid-19 riscontrata ieri in un paziente. Rimane però in funzione il presidio di Pronto Soccorso. La Direzione Sanità e Igiene sta provvedendo ad informare le competenti autorità italiane e nel frattempo sono stati avviati i protocolli sanitari previsti». Lo riferisce il portavoce vaticano Matteo Bruni.

Sono 3.296 i malati per coronavirus in Italia, con un incremento di 590 persone in più rispetto a mercoledì pari al 21,8%. Per quanto riguarda i guariti, sono 414 in Italia, 138 in più di ieri, con un incremento del 50%. I morti sono 148, 41 in più di ieri, con un incremento del 38,3%. Il totale di chi ha contratto il virus è quindi di 3.858 persone. Il nuovo dato è stato fornito dal commissario Angelo Borrelli nel corso della conferenza stampa alla Protezione Civile.

Con due casi registrati in Valle d’Aosta il Coronavirus ha ufficialmente raggiunto tutte le regioni italiane. Si registra un morto in Liguria e uno a Roma, con almeno due nuovi casi di positività e diversi medici e infermieri in quarantena. Oggi è il primo giorno di applicazione del Dpcm del Governo che stabilisce, tra l’altro, la chiusura delle scuole. E’ di oggi, inoltre, la notizia che dal governo è arrivato il via libera al rinvio del referendum sul taglio dei parlamentari previsto per il 29 marzo. In Cina intanto le vittime hanno superato quota tremila secondo in nuovi dati diiffusi. Il totale dei contagi nel Paese è di 80.409 casi confermati.

Toscana, una neonata positiva. In Toscana c’è anche una bambina di 45 giorni tra gli ultimi casi risultati positivi al tampone per la ricerca del coronavirus Covid-19. Da quanto si apprende, la neonata, che presenterebbe sintomi simil influenzali, proviene da Massa (Massa Carrara) ed è stata ricoverata ieri sera all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, dove è stato predisposto per lei un percorso protetto.

Tra i 24 nuovi casi di positivi al coronavirus registrati in Toscana ieri, anche quello di un altro neonato di tre mesi di Chiusi (Siena). Altri due bambini di 10 e 11 anni sono risultati positivi nei giorni scorsi. In totale i casi positivi finora segnalati in Toscana sono 62. Sette complessivamente i ricoverati in terapia intensiva: tre a Firenze, uno a Livorno, uno ad Arezzo e due su Lucca e provincia.

fonte IlMattino.it

foto dal web

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.