Serie B tra porte chiuse e biglietti rimborsati. Ma gli abbonati?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Ogni partita di serie B, a partire dalla prossima giornata di campionato ed almeno fino al 3 aprile, si disputerà senza pubblico sugli spalti. Ieri pomeriggio il presidente della Lega Nazionale Professionisti B, Mauro Balata, ha reso noto che “in stretta aderenza al Decreto predetto, è disposto lo svolgimento a porte chiuse di tutte le gare organizzate dalla Lega Nazionale Professionisti Serie B che saranno disputate per tutto il periodo di vigenza delle prescrizioni imposte dal D.P.C.M. del 4 marzo 2020 e, comunque, sino a quando le disposizioni statali non modificheranno le stesse”.

Una decisione maturata già nella tarda serata di mercoledì, quando era stato diffuso il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri con il quale, fino al prossimo 3 aprile, “sono sospesi altresì gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato”.

Lo svolgimento a porte chiuse sarà regolamentato dalle indicazioni che verranno emanate da successive ed apposite Circolari LNPB. Verrà infatti instituito un numero chiuso per gli operatori dell’informazione e per gli staff tecnici, arbitrali, dirigenziali che potranno accedere comunque all’evento.

Inoltre ogni società sarà tenuta ad effettuare, a mezzo del proprio staff sanitario, i controlli opportuni idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra atleti, tecnici, dirigenti e accompagnatori. Inoltre i clubs dovranno attenersi scrupolosamente al rispetto delle raccomandazioni igenico-sanitarie previste dal Decreto e prendere contatto con le Autorità Pubbliche a livello locale per organizzare le gare casalinghe. Niente da fare dunque per i tifosi. I tagliandi già emessi per PerugiaSalernitana saranno rimborsati fino alle ore 19 oggi presso i punti vendita in cui sono stati acquistati.

Poi ci sono gli abbonati. La Salernitana ne ha 2.643 e che resteranno a casa nel match di venerdì prossimo con il Pisa al momento unica gara casalinga che rientra nel periodo di blindatura per emergenza sanitaria nazionale. Con le porte chiuse nessuna possibilità di rimborso? Per l’attuale stagione sportiva, la Salernitana ha modificato l’articolo 3 del modulo «termini e condizioni generali di abbonamento» – scrive Il Mattino – A differenza delle condizioni contrattuali allegate alla sottoscrizione dell’abbonamento alle gare casalinghe 2018-2019 (nessuna possibilità di rimborso per gare a porte chiuse per motivi indipendenti dalla volontà del club) stavolta la Salernitana non ha inserito all’interno dell’articolo 3 la fattispecie «cause di forza maggiore».

Ecco, invece, il passaggio decisivo: «Nei casi di obbligo di disputare le partite a porte chiuse, l’abbonato – sempre che non abbia concorso a causare la responsabilità, neppure oggettiva, della U.S Salernitana 1919 S.r.l. – avrà diritto ad un tagliando per un’altra gara casalinga, non ricompresa nell’abbonamento, individuata a discrezione della società. E’ in ogni caso escluso il diritto al risarcimento dei danni, salvo il caso di inadempimento colpevole della U.S. Salernitana 1919 S.r.l.».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Non si fa prima a considerarla la 2^ giornata granata prevista per il girone di ritorno.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.