Coronavirus, Ferraioli (FI): «Abolire quarantena per medici in salute»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“Gli operatori sanitari asintomatici, con tampone negativo e che indossano tuta, mascherina e occhiali di protezione non vanno messi in quarantena per il tempo canonico di quindici giorni , per il solo fatto di aver avvicinato  e/o visitato pazienti, a loro volta, asintomatici. I dispositivi  di protezione individuale ( c.d DIP ) sono più che  validi a scongiurare eventuali contagi quando un medico asintomatico con tampone negativo visiti un paziente asintomatico con tampone positivo”.

Lo chiede, con interrogazione urgente , al Ministro della Salute, la deputata di Forza Italia, Marzia Ferraioli, che sollecita la abolizione , in tempi rapidissimi, dell’ obbligo di  quarantena per gli operatori sanitari in perfetta salute, che hanno avvicinato e/o visitato malati asintomatici positivi al coronavirus.
”Attualmente- afferma la deputata  – la quarantena investe ben 450 medici , in  Veneto; 30   in Piemonte; 15 nelle Marche; 5 in  Campania.

L’Ospedale dell’ Angelo di Mestre  ha dovuto chiudere il reparto di chirurgia vascolare per la assenza di ben  40 operatori, medici ed infermieri, messi in quarantena per un singolo caso di corona virus. Lo stesso è a dirsi per Treviso, (l’Ulss 2 Marca Trevigiana ha sospeso le ferie), per Feltre (dove sono stati rinviati interventi chirurgici); per Santorso, nel vicentino, (60 dipendenti in isolamento);  per Venezia, dove sono fermi circa 300 operatori ospedalieri ; per Padova, dove sono stati chiusi tre reparti per contagi e quarantene.

È possibile che si lascino a casa medici e operatori sanitari asintomatici sol perche’ entrati in contatto con pazienti positivi e/ o con pazienti ricoverati per patologie che non hanno nulla a che vedere con il Coronavirus?

L’utilizzo dei DIP, la assoluta asintomaticita’  e il tampone negativo del sanitario evitano la carenza di personale  che , già ora, comincia ad essere preoccupante . Le assunzioni di un gran numero di medici e di infermieri , programmate  dal Ministro, è più che utile, ma “inevitabilmente precaria “ se resta in piedi  la inutile  prescrizione che la  interrogazione chiede di abolire”,conclude

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.