Coronavirus: ‘Basta giocare’ segnalate bar e locali che non rispettano l’ordinanza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Ora basta, la misura è colma. Nonostante le preoccupazioni e le ordinanze per contrastare la diffusione del contagio ci sono locali che continuano a non rispettare le regole ed a favorire gli assembramenti di persone al loro interno. Una follia.

Gestori di bar ed altri locali che organizzano feste private dimenticando quanto stabilito dall’ordinanza della Regione Campania. La situazione è seria. C’è bisogno di senso di responsabilità

Si ricorda che tali ordinanze sono volte a limitare la diffusione del virus e il perdurare dello stato di emergenza nazionale: il trasgredire a tali norme mette in pericolo la propria salute, quella dei propri cari e di chiunque si incontri per strada. A tal proposito invitiamo a segnalare i trasgressori alle forze dell’ordine.

DE LUCA HA DETTO. «Per questo motivo devono essere cancellati comportamenti inconsapevoli o irresponsabili – aggiunge il Governatore – Mi permetto di fare un appello accorato ai ragazzi e ragazze, alle loro famiglie, perché la consuetudine della movida del fine settimana, dell’incontro di centinaia e centinaia di ragazzi che si radunano nei locali a contatto diretto, sono assolutamente da evitare, per la tutela della salute dei ragazzi e per la tutela delle nostre comunità. Mi aspetto da tutti un aiuto in termini di consapevolezza e responsabilità».

Pronti a chiudere bar, locali, pub. Contro «posizioni» irresponsabili di chi, anche questo weekend, ha disatteso le disposizioni per evitare la diffusione del coronavirus, «saremo obbligati a fare ordinanze di chiusura di pub, bar, ristoranti e quant’altro». Nel mirino di De Luca,  la movida: «Nella nottata di ieri, sabato notte, i baretti della zona della movida a Napoli e i centri storici delle principali città campane erano gremiti di ragazzi ammassati l’uno sull’altro. Non guarderemo in faccia a nessuno, se continua così».

Mettiamo a disposizione della cittadinanza la nostra pagina facebook

numero di WhatsAPP

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. X anonimo
    È per gente come te che questo virus sarà difficile da superare continuate a pensare in modo assurdo. I pullman non li prendi usi la tua auto

  2. Che idiota, meglio isolato che intubato stu ciucc ma ti costa tanto stare a casa ne VASCO DA GAMA?

  3. Anonimo, si nu scèm! si De Luca t ress nu post e fatic è buòn o n’è buòn chiù?

  4. l’anonimo sicuramente ha un bar o sala giochi ma se il virus lo becca e lo “stende” perde anche i soldi.

  5. Buona l’idea e ottima l’iniziativa di segnalare alle autorità i locali che non rispettano le norme e le chiusure stabilite dalle autorità.Suggerisco di dare più strumenti di conoscenza informativa al popolo affinchè si possono tutelare gli interessi generali di tutti in termini di salute.Noi Meridionali dobbiamo dimostrare di essere capaci di organizzarci e di competere.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.