Nessuna serrata a Pontecagnano dopo le 18, sindaco annuncia sanificazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Giovedì 12 marzo, dalle ore 14.00 fino al completamento dei lavori, l’intero territorio di Pontecagnano Faiano sarà interessato da un’operazione di sanificazione e disinfezione.
L’intervento, a cura della Sarim S.r.l., sarà effettuato con l’utilizzo di prodotti a base di ipoclorito di sodio all’1%.
“Anche le strade saranno sottoposte ad una pulizia straordinaria. Chiediamo, come sempre, massima collaborazione ai cittadini affinché rendano agevole lo svolgimento dell’operazione e, in generale, si attengano alle disposizioni che giungono a tutti i livelli. Uniti, ce la faremo”, ha dichiarato il Sindaco Giuseppe Lanzara.

Nel frattempo alcuni lettori ci hanno inviato un video che mostra la situazione in tempo reale a Pontecagnano il giorno dopo il decreto del Presidente del Consiglio. La situazione, nonostante i controlli, è di grande tranquillità senza alcuna serrata dopo le 18

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Ma che ne parliamo a fare. A Pontecagnano non si riesce a beccare uno che scarica spazzatura abusivamente figuriamoci tutto il resto. Un paese completamente senza amministrazione ed allo sbando da decenni.

  2. È assurdo pensare che nessuno intervenga in piena crisi mondiale… Dov’è chi dovrebbe controllare? Ridicoli…

  3. ma non può permettersi un sindaco a non far rispettare le direttive del governo, deve essere sottoposto a multe e sanzioni penali, come si permette di giocare con la nostra salute. intervenga la polizia

  4. Ma è da stamattina che a pontecagnano sembra la vigilia di Natale … gente ovunque senza protezione

  5. La cosa che indegna e leggere i commenti di questi ignoranti che non perdono occasione per aprire bocca senza accendere il cervello. Nel caso ne avessero uno

  6. Per indignato
    Ma tu il cervello c’è l’hai, visto il tuo commento penso anzi ne sono certo penso di no.

  7. Ma serio! Indignato ha perfettamente ragione, ma come vi permettete di girare questo video infangando l’amministrazione e i cittadini di pontecagnano.
    N°1 la mascherina non è obbligatoria (Parlo a lei signora del video).
    N°2 I bar hanno l’obbligo di chiudere alle 18, tabacchini e attività commerciali alle ore 20.
    N°3 il decreto prevede di scendere per passeggiate mantenendo le dovute distanze.
    N°4 il “bordello” è dato dalle macchine che a quell’ora tornano a casa dal lavoro essendo un orario di punta. le persone che lei inquadra si contano sulle dita di una mano.
    N°5 in campania la situazione è ancora gestibile, sono 147 i contagiati in tutta la regione di cui 16 nella provincia di salerno. questa è una precauzione in più per limitare i contagi, niente panico non è una zona rossa, usate il cervello e non dite baggianate.
    VERGOGNATEVI PER QUESTE CATTIVE INFORMAZIONI.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.