“Io resto… a guidare”, slogan da Trasportounito per non bloccare l’economia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Trasportounito associazione dell’Autotrasporto, lancia lo slogan: “IO RESTO…A GUIDARE”. Il senso dello slogan è:  «io non fermo l’economia e difendo il mio Paese».

La richiesta che Trasportounito muove alle imprese dell’autotrasporto ed ai loro conducenti, è quella di compiere tutti gli sforzi possibili per evitare che l’economia reale del Paese collassi. Lo fa sapere l’Associazione in una nota come “palese invito a dimostrare un senso di responsabilità maggiore rispetto a quello evidenziato anche da soggetti istituzionali”.

Ma l’appello urgente di Trasportounito si rivolge anche al Governo perché «intervenga e subito perché siano poste in essere condizioni “umane” tali da garantire agli autotrasportatori e ai conducenti i requisiti minimi per proseguire nella loro attività».

Per esempio spiega l’Associazione i centri di carico e scarico devono consentire, nell’osservanza delle disposizioni di sicurezza, la discesa dal mezzo del conducente che spesso arriva a destinazione dopo ore e ore ininterrotte di guida; gli stessi centri devono dotarsi e consegnare, qualora il conducente ne fosse sprovvisto, l’apposita mascherina; e infine, le aree di servizio in autostrada devono restare aperte 24 ore al giorno.

«Non casualmente si chiamano aree di servizio – sottolinea Maurizio Longo, segretario generale di Trasportounito – perché garantiscono a chi lavora sulle strade un servizio minimo di garanzie di servizi igienici, ma anche di beni base di sostentamento. Equiparare le aree di servizio in autostrada a pub o a locali della movida rappresenta una delle tante follie alle quali stiamo assistendo».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.