Coronavirus, il picco previsto da De Luca a metà aprile spegne anche la Salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
La Lega di B, ieri pomeriggio, ha deciso che si proverà a far ripartire il campionato entro e non oltre la data del 9 maggio. In caso contrario o vengono annullate tutte le partite disputate o, più probabilmente, si giocherebbero i playoff e i playout come stabilito dal regolamento congelando la classifica. Benevento e Crotone salirebbero direttamente in A, l’ultima promossa uscirà fuori tra Frosinone, Cittadella, Pordenone, Salernitana, Chievo ed Empoli. Ad ogni modo le parole del Governatore della Campania Vincenzo De Luca non lasciano trasparire grande ottimismo. Resta la consapevolezza che questo maledetto Coronavirus sarà debellato entro l’estate, ma si prevede in tutta la regione un picco di contagi a metà aprile a causa dell’arrivo di molte persone dal Nord nelle scorse settimane. Va da sè che, se dovesse andare davvero così, sarebbe praticamente impossibile giocare a calcio in condizioni di sicurezza una ventina di giorni dopo. Naturalmente impossibile e azzardato fare previsioni, ma c’è un orientamento di base che fa “tremare” la Salernitana.

Fonte GranataCento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Allora è stato De Luca a prevedere il picco a metà aprile?
    Sulla base di quali conoscenze?
    È anche un virologo di fama internazionale?
    Fate ridere……

  2. L’attuale presidente della regione , contrariamente ad altri , ha una enorme cultura e una veduta della politica/socio/economica di grande spessore.
    Quando parla , spesso a braccio, ha sempre preventivamente aggiornato la sua già ampia conoscenza.
    Personalmente non l’ho mai votato e il mio giudizio è puramente obiettivo.

  3. X stronzo verace
    Ma perché, quando si parta di argomenti tecnici e scientifici, non fa parlare le persone preposte ed esperte del settore.
    Si mette sempre lui in primo piano per avere maggiore visibilità e per dare la sensazione che senza di lui o Pierino non saremmo già morti.
    E gli ebeti ci credono…….

  4. De Luca e tutti gli altri Presidenti di Regione (compresi quello che non sa infilarsi neanche la mascherina e il mentitore seriale veneto) si affidano ai dati e alle relazioni provenienti dall’ISS e da altre autorevoli fonti mediche. Credo che tu abbia il dovere e la decenza di tacere. Tu sei quello che grida contro la corruzione e vota per il partito dei 49 milioni. Tu sei quello che si scaglia contro di nepotismo (quando parli dei figli di De Luca) e poi vota per quello che fa fare il giro al figlio sulla moto d’acqua della Polizia. Adesso è minorenne, figuriamoci quando sarà grande. Non ti è bastato il “Trota”?

  5. Giusto per chiarirci.
    Per quanto mi riguarda a Salvini lo possono pure impiccare.
    Sono contro la politica politicante, il fumo con la manovella ed i favoritismi a figli ed appartenenti alla casta.

  6. Giusto per chiarirci ancora meglio.
    Non sono mai stato un sostenitore della Lega, di Salvini e nemmeno dei 5stelle.
    Odio essere preso in giro e quindi sono contro Papino e la sua schiera.
    Spero vivamente che tu cambi finalmente idea smettendola di sostenere chi con i suoi sermoni farneticanti cerca di offuscare la realtà.

  7. Gino del cacchio è proprio il classico salernitano pappagallo ebeeeete : ecco perché de luca sta da oltre trent’anni al “potere” e si è tirato su pure i figli, questo è il risultato della politica politicante clientelare.
    Ma poi, sotto un articolo che parla di Salernitana, che c’entra un “dibattito” politico e quell’altro ebete di Salvini?
    Ciao
    P. S.
    Redazione cinese, raccomando la censura!

  8. Delucanotizie ha sentenziato. Basta fare propaganda al presidente della regione. Già è stato eletto governatore della campania (purtroppo)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.