Impazza la sceriffo-mania sui social: ora c’è De Luca dietro lo spioncino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
In un momento delicato come quello che sta vivendo la nostra nazione ed il mondo intero non deve mancare l’ironia. E sui social, pieni in queste ore a differenze delle strade, impazzano divertenti post. Nel territorio campano ad essere preso di mira il Governatore Vincenzo De Luca conosciuto già ai tempi di Sindaco di Salerno come “lo Sceriffo” che in queste ore sta portando avanti una personalissima lotta contro coloro che violano il decreto ovvero la restrizione di restare a casa per contenere il coronavirus.

E da De Luca Al Pacino a De Luca Terminator il passo è breve. Inoltre palloni di pezza con la faccia del governatore che intima di mettere l’esercito nei portoni e sui pianerottoli. Ultimo, ma in ordine di tempo, il Governatore dietro la porta di un cittadino (fotomontaggio ovviamente) visto dallo spioncino. Siamo certi che – in questi lunghi giorni a venire – la saga sul Governatore sarà ancora lunga!.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Con tanti caproni che in tempi normali sono per strada a non far nulla solo una persona come De Luca ci vuole per tenerli a casa oggi. Bravo De Luca un grandissimo GRAZIE.

  2. È ridicolo!!!
    Continua a sbracciarsi per far credere, agli ebeti, che lui sta risolvendo il problema.
    Hai fatto le ordinanze? Benissimo.
    Hai deciso quali sono le conseguenze per chi non si attiene alle prescrizioni? Molto bene.
    Ma non continuare a fare questo cabaret inutile e patetico.
    Fai parlare gli esperti virologi che possono dare un contributo serio, tu resta in casa e non sfrantumarci i “cosiddetti”.

  3. Ennesimo articolo propagandistico, ma con sta propaganda asfissiante ed incessante siete diventati insopportabili, voi di DeLucaNotizie.It e lui.
    E censurate prontamente

  4. De Luca sembra un uomo di destra e assomiglia sempre di più a Matteo Salvini che bussava ai citofoni contro gli spacciatori.De Luca invece sta dietro lo spioncino a guardare e spiare

  5. La differenza tra De Luca e Salvini è simile a quella tra un gigante e una pulce. Misure drastiche e feroci. Il dramma della sinistra italiana è quello di essere stracolma di borghesi di destra.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.