Contagi raddoppiati nel salernitano: 17 positivi, 7 nel Diano, ospedali al collasso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa

Il bilancio della giornata di ieri assomiglia quasi ad un bollettino di guerra: i contagiati dal coronavirus  in provincia di Salerno giungono a quota 34. Su 44 tamponi analizzati n all’ospedale Ruggi di Salerno (diventato operativo per i test come il Moscati di Avellino) – come scrive il quotidiano “Il Mattino” –  17 sono risultati positivi, praticamente raddoppiatio rispetto al giorno precedente. Il dato più allarmante giunge dal Vallo di Diano, con sei nuovi casi accertati a Sala Consilina, cui vanno ad aggiungersi due a Salerno, uno ad Eboli, quattro nell’Agro, uno ad Aiello di Baronissi ed altri tre nel resto della provincia. E gli ospedali del comprensorio provinciale cominciano ad andare in affanno, soprattutto per quanto riguarda i reparti più esposti all’emergenza sanitaria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. La situazione è veramente molto seria.De Luca fa benissimo ad essere integralista,perchè l’unica cosa che può sperare è diluire nel tempo i contagi e reperire macchinari per la respirazione automatica aggiuntivi,poiché la cosa certa è che saranno centinaia i contagiati anche da noi.Per cui, se non ci saranno in un prossimo futuro, le vittime si conteranno a decine anche in Campania. resistere in queste settimane chiusi in casa è fondamentale,alternative non ce ne sono.

  2. Ospedali al collasso in Campania!? Ma se siamo solo all’inizio della diffusione dell’epidemia qui al sud,con picchi che ci saranno a metà aprile…mi dite cosa succederà quando le persone saranno, ahimè,molte ma molte di più?? Non oso nemmeno immaginare l’apocalisse che ci sarà negli ospedali.Che Dio ci aiuti!

  3. Se abbiamo da quel che leggo 6posti letto in un Ospedale Regionale,andiamo al collasso a prescindere purtroppo.Il Coronavirus evidenzia la politica degli ultimi 20 anni.Bravi

  4. perché scrivete che gli ospedali sono in affanno se non è affatto così? c’è bisogno di terrorizzare per far leggere l’articolo?

  5. 17 contagiati….non in terapia intensiva….e gli ospedali sono in affanno????
    E De Luca quando apre i reparti d’emergenza?????

  6. Seguite le prescrizioni per cortesia. Non siamo preparati ad una diffusione su larga scala in Campania.

  7. Grazie invece di usare toni più soft vi piace sparare subito cazzate eh..così la tranquillizzate la gente? Ridicoli

  8. Smettela un buona volta con i titoli fuorvianti!
    Da “ospedali al collasso” nel titolo, dato come cosa certa, a “cominciano ad andare in affanno” nel corpo della notizia, il passo è lungo.
    Grazie!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.