Coronavirus: casi positivi a Baronissi, Pontecagnano e Nocera

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica che nella sessione serale sono stati esaminati 44 tamponi presso l’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’aragona di Salerno di cui 17 risultati positivi; 36 tamponi presso il Moscati di Avellino, di cui 15 positivi e 86 tamponi al Cotugno, di cui 13 positivi.
Come per gli altri fino ad oggi esaminati, si attende la conferma ufficiale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.

Totale positivi in Campania: 333​

Tre i casi positivi in provincia di Salerno nella giornata di ieri: a Nocera Inferiore, Pontecagnano Faiano e Baronissi. Nel primo caso si tratta di un 48enne ricoverato all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Le sue condizioni non destano preoccupazioni. «Stiamo seguendo con l’Asl, i carabinieri e la Polizia Locale la ricostruzione dei contatti della persona. Invito nuovamente i miei cittadini – ha spiegato il sindaco Manlio Torquato – ad avere comportamenti responsabili, a non uscire di casa; a segnalare ogni propria esigenza di salute al proprio medico di base e in casi sospetti al 118 a non recarsi in ospedale».

Primo caso positivo anche a Baronissi: si tratta di un cittadino di Aiello che, al momento, si trova in quarantena domiciliare. Anche in questo caso la situazione resta sotto controllo. «L’Asl – fa sapere il sindaco Gianfranco Valiante – sta provvedendo all’isolamento domiciliare anche della compagna, unica familiare convivente dell’uomo».

Primo caso di contagio anche a Pontecagnano Faiano. «I suoi familiari – ha spiegato il sindaco Giuseppe Lanzara – non hanno alcun sintomo, questa persona è stata contagiata già da diverse settimane, superando quindi il periodo di quarantena e questo ci tranquillizza perché escluderebbe altri casi di contagio».

Sarà trasferito a Napoli dall’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore il 26 anni di Sant’Egidio del Monte Albino ch’era ricoverato in a causa di una polmonite. Nella tarda serata anche il sindaco di Eboli, Massimo Cariello aveva comunicato la positività di un 73enne, primo caso per la città della Piana del Sele.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Si ma ricordiamo che questi positivi potrebbero far parte del 90%che non ha nessun sintomo polmonare.E’probabile che in casa ci sno una marea di positivi e non lo sanno e nn accusano nessun sintomo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.