“Al Ruggi aborti vietati per il coronavirus”: psicoterapeuta denuncia diritto violato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Negato alle donne, in questo periodo di emergenza sanitaria nazionale, il diritto all’aborto nel reparto di ginecologia dell’ospedale Ruggi. A denunciare questa violazione – come scrive il quotidiano “Le Cronache” – è Federica Di Martino, psicoterapeuta, responsabile della pagina social “Ivg, ho abortito e sto benissimo nonché responsabile dell’associazione Vita di Donna Onlus”. «Come se non bastasse la situazione di precarietà e forte criticità in cui versa la sanità italiana in questo momento il reparto di ginecologia del Ruggi non sembra offrire risposte chiare e soddisfacenti alle tante donne che in questo momento si trovano in difficoltà per una interruzione volontaria di gravidanza».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. è incredibile che in questo momento drammatico dove ci siano persone che rischiano, lottano e si aggrappano alla vita, ci sono altre che in nome di un fantomatico “diritto” predicano la morte.
    Per questi signori che con presunzione ed arroganza continuano a credere che il mondo giri intorno a loro, Signore abbia pietà di loro, perche’ non sanno quello che fanno!

  2. Probabilmente Federica di Martino non ha nel qui ed ora presente la situazione reale.Il sogno E’una cosa.La realta’e’la percezione reale di mezzi.Se ci rendiamo conto che oggi non abbiamo la possibilita’di fare una visita cardiologica efficiente,questa sparata in nome del diritto alla morte,fenomenologicamente parlando, indica una forma di protagonismo mediatico che avvilisce chi legge questa notizia.Leggerla ora che stiamo combattendo per la Vita porta serie riflessioni su questo psicoterapeuta che Se avesse senso di realta’mentalizzerebbe l’impatto fortemente fastidioso e odioso su persone ancora sane di mente.La denuncia la vai a fare all’Autorita’Giudiziaria non serve farla su un giornale quando le persone ora stanno combattendo per vivere in casa.Fuori luogo e di pessimo gusto.Consiglierei di rileggere Lacan con maggiore attenzione,sperando che venga capito il senso a volte farraginoso di questo Autore.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.