Lavoro: bonus di 100 euro in busta paga: a chi spetta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Il decreto Cura Italia prevede un bonus di 100 euro per i lavoratori dipendenti, pubblici e privati, con reddito complessivo non superiore a 40.000 euro, che, durante il periodo di emergenza sanitaria Covid 19, continuino a prestare servizio nella sede di lavoro nel mese di marzo 2020. Il bonus 100 euro per i dipendenti, esclusi i lavoratori in smart working, è previsto dall’articolo 63.

Nel testo si legge:

“Ai titolari di redditi di lavoro dipendente di cui all’articolo 49, comma 1, lettera a), del testo unico delle imposte sui redditi approvato con decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, che possiedono un reddito complessivo di importo non superiore a 40.000 euro spetta un premio, per il mese di marzo 2020, che non concorre alla formazione del reddito, pari a 100 euro da rapportare al numero di giorni di lavoro svolti nella propria sede di lavoro nel predetto mese”.

Bonus 100 euro, come averlo

Il contributo per i dipendenti che non hanno lasciato la loro sede di lavoro durante l’emergenza coronavirus viene riconosciuto dal datore di lavoro, in qualità di sostituto di imposta, automaticamente. Non è necessario presentare una domanda per ottenerlo.

Il lavoratore vedrà accreditarsi il bonus nel mese di aprile “e comunque entro il termine di effettuazione delle operazioni di conguaglio di fine anno”, si legge nel testo.

Bonus 100 euro si riferisce al mese di marzo

L’importo del bonus di 100 euro è mensile cioè riferito al mese di marzo 2020 e va quindi ragguagliato ai giorni effettivi di presenza al lavoro nella sede aziendale. Dunque, si verrà indennizzati per una frazione dei 100 euro per ogni giorno lavorato. Il premio non concorre alla formazione della base imponibile, ai fini delle imposte dirette.

Il premio sarà attribuito in via automatica dal datore di lavoro, che lo eroga a partire dalla retribuzione corrisposta nel mese di aprile, oppure, comunque, entro il termine di effettuazione delle operazioni di conguaglio di fine anno. I sostituti di imposta recuperano il premio erogato attraverso l’istituto della compensazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. i leghisti, con a capo in testa, sostengono che è poco, criticano tutto ciò che di buono fa il governo, ma vogliamo capire che personaggio abbiamo all’opposizione?
    totalmente ignorante e privo di ogni conoscenza di politica, è stato 10 anni al governo, come mai ha solo incassato soldi senza fare un provvedimento per i cittadini?
    ora ci dice che ha la ricetta per far si che l’italia esca da questa profonda crisi!!!!!!
    solo chiacchiere e soluzioni non realizzabili, non sa neanche che debito ha l’italia, grida, offende a chiunque non faccia parte della lega, ma finalmente anche gli alleati, più saggi, lo stanno allontanando, cinque anni e scomparirà dalla scena politica italiana, ma non dimentichiamoci di farci restituire i 49 milioni sottratti indebitamente. un meridionale che vota lega non è degno di restare nel meridione, apriamo gli occhi, non si può lasciare l’italia in mano a ignoranti ed opportunisti.
    bertinotti, fini, alfano, ed altri sono spariti, nessuno li rimpiange; capiterà anche a lui, sparirà dalla scena politica avendo provocato solo danni.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.