Salerno. Secchi d’acqua e imprecazioni: “Torna a casa”, ma la vittima è una farmacista 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Deprecabile episodio a Salerno dove lascia senza parole, quanto subito da una farmacista, redarguita ed addirittura aggredita da “cittadini giustizieri” che, in realtà, arrecano a loro volta danni, alla pari di chi trasgredisce le ordinanze in vigore per il contenimento del contagio da Coronavirus.

La dottoressa come riporta il sito SalernoToday chiarisce l’accaduto: “Abitiamo distanti dalla farmacia e dobbiamo pur tornare a casa: lo facciamo con la bicicletta evitando di pedalare sotto i balconi per paura che qualcuno ci possa colpire pensando che siamo due irresponsabili. Come è capitato a noi, sarà capitato ad altri chi, come noi, lavorano per l’utenza e per i beni essenziali.” 

Fonte SalernoToday

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Questo problema lo dobbiamo a De Luca.Io pure sono stato preso a male parole per strada in auto.Stavo andando a fare la spesa.Ho deciso che uso Amazon e Ebay.La gente ormai ha seri disturbi psichiatrici.Questo clima autorizza senza distinzione di senso ad attaccare chi esce.Questo errore terribile parte dal modo in cui e’stata fatta la comunicazione.Pessima.Autorizza le persone ad aggredire nel no sense.Se avessero bloccato con l’esercito treni e autostrade e aeroporti oggi avevamo 0 morti.La cosa assurda e’che come al solito abbiamo fatto i pagliacci con il Signore con il cane ma la gente che correva a Fratte a 80 anni non si potevano prendere a calci nel cu..la liberta’di espressione.Correre e Aborti..una Societas di imbecilli.

  2. ma siete impazziti ma che ne sapete chi va in giro per quale motivo, ma chiudetevi in casa se siete esauriti. Siete degli imbecilli, ma come vi viene. Rispetto per chi lavora anche per sti cretini, per non dire altro.

  3. Prima incitare i cittadini a fare foto e video poi scrivete di cittadini giustizieri…mah!

  4. a questo portano le sceriffate fatte per distrarre i cittadini dalla cattiva amministrazione. Complimenti a chi non considera questo aspetto.

  5. Infatti occorre l’esercito in strada, come richiesto da tempo, per razionalizzare il controllo. Bisogna essere razionali e pragmatici in una situazione estrema come questa, mrntre alcuni, pochi per la verità, ancora muovono critiche con chiare ed evidenti contraddizioni all’interno delle loro argomentazioni. Avrei molte e feroci critiche da muovere a De Luca per il suo operato quando vivevamo tempi normali, muovere ora delle critiche ormonali (se va bene) o semplicemente di carattere politico, non ha alcun senso e soprattutto non interessa più a nessuno.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.