Coronavirus, Caldoro: «Chiudere tutte le attività non essenziali»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
“La responsabilità di essere Istituzioni ci impone di lavorare, chi al Governo e chi all’opposizione per affrontare uniti questa emergenza”. Così Stefano Caldoro, capo della opposizione di centrodestra in Consiglio regionale della Campania.

“Collaboriamo tutti, noi del centrodestra campano – ricorda – lo diciamo da tempo e abbiamo presentato le nostre proposte, per dare le migliori risposte soprattutto a chi è in trincea, medici e personale sanitario in primis, eroi di grande competenza, ma con poche armi, senza mascherine e con protezioni insufficienti”.

“È opportuno chiudere tutte le attività non essenziali – sottolinea- e garantire controlli efficaci. Ma nello stesso tempo diamo aiuto a chi ha bisogno, famiglie e imprese; concentriamoci sulle cose concrete che nascono dalla emergenza sanitaria”.

“Più tamponi, la Campania è ultima in Italia, per assicurare monitoraggio e prevenzione. Più posti letto per pazienti contagiati dal Coronavirus, intensivi e ordinari, perché mancano.
Gli annunci rassicurano nell’attimo, ma non producono nulla. I fatti cambiano le cose” conclude

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Parole grosse da parte di chi ha ridotto la sanità come l’ha trovata De Luca…..

  2. ti prego tu devi stare proprio zitto vai a fare il prof da un’altra parte De Luca sta gestendo magnificamente lo rimpiangono le persone del nord

  3. L’avrà pure lasciata lui però in cinque anni è rimasta tale poi i campioni dello
    Sfacelo sanità da tempo sono quelli del
    Pd per cui lasciamo perdere commento stupidi

  4. Questo è meglio che non apre bocca, se siamo ridotti in questo stato con la sanità campana è proprio grazie a lui e al suo manipolo di mangia pane a tradimento e ve lo dice uno di destra, una destra che purtroppo non esiste più

  5. Dobbiamo capire che la comunità di Persone appena entra nel Contenitore dello Stato acquista tratti narcisistici.Questi fanno propaganda di Se stessi e imitano icone idoli e personaggi.Caldoro con questa affermazione straordinaria ci ha subito indicato la necessita’di un piano per l’emergenza Nazionale che non sembra esistere e ha subito fatto notare che insieme all’attuale Governatore hanno sottoscritto la smobilitazione di intere aziende ospedaliere a macchia di leopardo.Ora occorre coesione sociale per votare Putin laddove accettasse la cittadinanza onoraria in Campania.

  6. Si è svegliato anche lui dal letargo.
    La sanità in Campania è ancora allo sfascio e la colpa di tutto ciò non è solo di Caldoro, Bassolino e degli altri predecessori.
    La colpa è del nostro sistema che non consente di punire chi fa promesse e non le mantiene come Papino che continua a prenderci in giro.
    Striscia la notizia venerdì sera fece vedere un servizio sull’ospedale di Caserta che ci fa capire come si fa politica politicante in Campania.

  7. Vincenzo da padova ma non ti vergogni, dire la tua dopo quello che hai combinato alla sanita’ campana, ma cosa pensi che noi tutti abbiamo l’anello al naso, vedi che abbiamo visto tutti quello che hai combinato, ti dovresti nascondere
    dalla vergogna e non dico altro (E TI HO TRATTATO).

  8. A volte ritornano…
    Ha detto la sua, giusto per avvertirci (o assicurare se a sé stesso) che lui esiste.

    Siamo appena usciti da 10 anni di commissariamento nella sanità, con immensi sacrifici ed ospedali economicamente ridotti all’osso, e che malgrado le tutto hanno raggiunto in alcuni casi l’eccellenza (Vedi il reparto chirurgia coronarica del Ruggi che questo individuo all’epoca minacciava di chiudere) …ed ora si ripresenta..
    Un commissariamento che lui ha contribuito a far attuare, con la sua incapacità ed
    I suoi amichetti dell’epoca (La lega e le baronie del Nord) che fino a qualche mese fa si sono opposti alla fine dell’assedio economico dell’azienda sanitaria Campana.
    Gli si deve ammettere coraggio a farsi rivedere..o più semplicemente ha una robusta faccia di bronzo.

  9. caldoro, come al solito arrivi secondo, le restrizioni sono già in vigore, ha ragione un altro commentatore, solo la tua bocca è da chiudere. sembri quasi salvini, un giorno vuole aprire le attività che il governo ha chiuso, un giorno si lamenta e vuol chiudere tutto, speriamo che sparisca dalla scena italiana prima di provocare altri danni. I due ignoranti che hanno voluto quota 100 e reddito di cittadinanza hanno buttato miliardi che si potevano destinare alla sanità ed all’istruzione, ma per loro l’istruzione è un vocabolo sconosciuto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.