In 30 scesi in treno dal Nord a Salerno: scattata schedatura e quarantena

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
Sono state poco meno di una trentina le persone scese, ieri sera poco prima delle 23, alla stazione di Salerno, dall’ultimo treno a lunga percorrenza proveniente dal Nord Italia. Non erano tutti di Salerno città: la maggior parte  residenti in provincia. Ad attenderli alla stazione di Salerno – come scrive il quotidiano “Le Cronache” – la task force composta dalla Polfer, dall’Asl e dalla Protezione civile ma anche uomini della polizia municipale che hanno provveduto a testare e controllare tutti i passeggeri che scendevano dal convoglio. Tutti sono stati opportunamente schedati e riconosciuti prima di inviarli alla quarantena preventiva, così come prevede il protocollo per la profilassi nella pandemia imperante del Covid-19.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Mettiamo che un figliuol prodigo di questi, chiuso in casa rispettando effettivamente le regole, contagi i genitori che comunque devono andare a fare la spesa per mangiare, non è che così il virus si diffonde lo stesso? Non è che poi stiamo punto e a capo e dobbiamo ricominciare la quarantena?

  2. Inaccettabile che untori del nord sbarcano al sud moltiplicando il virus.Il meridione sta a pezzi e speriamo bene.

  3. Ma questi incoscienti, avendo contravvenuto alla decreto che impone di non spostarsi tra comuni, non dovrebbero essere denunciati e sanzionati? Erano tutti muniti di valida giustificazione?

  4. Umberto un giorno forse vorrete i nomi di quelli che hanno creato questa guerra mondiale sul nulla, quando sarà finito e confronterete i dati delle morti di ogni anno nel mondo per ogni patologia, infettiva e non. Fino ad allora dobbiamo purtroppo tenerci gente come voi che si sente autorizzata a fare lo sceriffo, il giustiziere e il delatore in perfetto stile nazista.. Parli in quel modo perchè evidentemente stanno tutti bene da te e non hai una mazza da fare, forse ti pagano lo stesso, stati al caldo in casa e non hai né voglia né capacità di lavorare. Ma sappi che nel mondo c’è gente che si muove per motivi seri, malattie gravi di parenti, molto piu di questo virus, problemi personali di salute, lavoro, e tanto altro. Ormai siete all’ammasso, vedete un malato di cv in ogni luogo, e pensate che sia la peggiore e unica malattia mortale, mentre morirete sicuramente per cancro e problemi cardiaci.
    Che dire? contenti voi! Il problema è che siete felici di questa colossale macchinazione nel mondo, e il fatto che lo sia lo dimostrano i numeri: tutt’oggi i malati nel mondo intero sono 341000 e i morti 14800, di fatto è la situazione normale italiana riguardo polmoniti e influenza annuali, basta leggere le tabelle istat, 2017, 2015.
    Quando sarà finito ci troveremo: probabile abolizione del contante, vaccini obbligatori per tutti, telefoni intercettabili in tutto e per tutto, trattati economici che ci legheranno a banche private per i prossimi decenni.
    Prego astenersi dal criticare i dati prima di aver letto i dati istat, grazie.

  5. p.s. sto in casa ininterrottamente da prima del blocco, dal 6 marzo esattamente, e mi sono ammalato di tutta una serie di cose, raffreddore, dolori, etc pur senza febbre alcuna. Chissà potrei essere positivo e non saperlo, come migliaia di persone in italia? e come la mettiamo con questa storia dello stare a casa? sarà che in casa ci si ammala lo stesso, anzi forse di piu essendo a contatto perenne con gli altri??? vabbe ma che ne parliamo a fare, ormai la maggioranza della gente ha perso la capacità di ragionare, accetterebbe qualunque cosa per paura di questo virus, pure una meningite fulminante o un cancro.. basta che non sia corona

  6. Allora se io esco e sparo sulla folla,presumo che ho una misura di carcerazione preventiva in attesa di giudizio.Ora se io so che una persona positiva infetta due persone e il numero globale che ne esce espone sicuramente alla rianimazione nel 10% e alla morte nel 3%dei casi,fatemi capire come e’possibile che le Autorita’li facciano partire.Gli imbecilli non sono le persone terrorizzate ma le persone che sono nello Stato che insistono a colpire ideologicamente le persone che sono corrette al di la’ della legge.Se manca la percezione che non abbiamo strutture per sostenere persone a cui va la mia solidarieta’non ci capiamo.Io sto in casa dall’8marzo in quarantena praticamente e sto vivendo malissimo con forti preoccupazioni sul futuro.La mia condizione umana non sarebbe cambiata se vivevo a Milano o a Bergamo perche’sempre in casa rimanevo.Quelle persone avevano bisogno di un sostegno psicologico non di venire a Salerno.

  7. Eh….mo’ secondo voi…so’ più imbecilli quelli che sono scesi….o quelli che li hanno fatto scendere????…È una bella lotta..

  8. Cioè fatemi capire, io devo portare il cane max a 300 Mt da casa per il tempo strettamente necessario per espletare i bisogni, la gente non può andare a correre da soli, né possono fare una passeggiata da solo e poi sto governo ancora tiene aperti i bus, treni, metropolitana (Milano)… Ma come ca… lo vuoi fermare con sto contagio e la gente per quanto ancora starà chiusa in casa… Il governo più dannoso della storia!

  9. stupido è stato anche chi ha permesso l’orda di 2 settimane fa di arrivare al Sud!!!

  10. Voglio lanciare un messaggio a chi legge i commenti. I controlli ci sono. Le persone che lo fanno sono abbastanza competenti. Non attaccate sempre gli altri a Salerno ci facciamo riconoscere sempre su questo. Sono venuti qui basta ecco tutto. Se poi succedere una catastrofe come voi presagite, allora tutti ma dico tutti dovranno pagare da chi è sceso a chi ha permesso che scendessero. È per pagare intendo andare in carcere.
    Buona giornata a tutti

  11. QUESTI INFETTANO ANCHE I LORO PARENTI MA LO RIESCONO A CAPIRE SI O NO? IO STO A CASA DA UN MESE E DEVONO RESTARE A CASA ANCHE LORO LA LEGGE è UGUALE PER TUTTI

  12. quello che non volete capire è che questo blocco ferma le persone sane! cioè ferma tutti, sani e malati, ma la cosa peggiore è che non vengono fatti i test! quindi è probabilissimo che tra tutti noi ci siano migliaia di positivi senza saperlo, i quali DEVONO stare a contatto con familiari e condomini per legge! ovviamente contagiando tutti, cosa che si ridurrebbe se si consentisse di uscire..
    Invece abbiamo questo stupidissimo blocco alle 18, come se il virus facesse orario ufficio e poi alle 18 va a spasso.. ma vedo che tanti non si pongono domande e continuano a fare i finti cittadini modello, denunciando a destra e a manca, senza sapere chi e perchè. Potrebbero essere persone che vanno da un medico, a fare spesa, al lavoro in un PS… ma a voi che vi frega, dovete fare i delatori di regime.
    Ancora nessuno mi ha spiegato perchè è vietato andare a correre alle 5 del mattino, a chi infetto? da chi sono infettato? siete convinti davvero che il virus in casa non ci sia?? secondo voi non viaggia nell’aria pure dai vicini o da un condominio vicino? e perchè devo stare a pochissimi metri, obbligatoriamente, da un vicino o familiare, mentre da solo per strada alle 5 del mattino o in qualunque altro momento, lontano 3 metri da tutti, non posso??
    E le file ai supermercati? riducendo gli orari si aumenta la densità, lo capiscono pure i bambini.. ma vedo che tanti non lo vogliono capire.
    E non solo: ormai stiamo chiusi da due settimane abbondanti, compresa qualche altra settimana di chiusure parziali; i casi ci sono ancora, secondo voi da dove vengono? non vi vengono dubbi? vengono da chi porta il cane o chi corre alle 5 del mattino? baah e fatevela qualche domanda, non vi fa male, qualunque sia poi la risposta che vi date va bene

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.