Prestiti e giocatori in scadenza, i Club potrebbero chiedere una deroga

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Figc e Lega hanno “congelato” la situazione relativa alla ripresa delle attività. Gli allenamenti restano sospesi anche se ci sono alcuni club che iniziano a fare pressioni per riportare i tesserati in campo, rispettando tutte le prescrizioni necessarie. Mentre la questione relativa alla ripartenza dei campionati professionistici continua a rimanere in dubbio. Prima la salute, poi il resto.

Non appena si attenuerà l’emergenza e gli effetti delle misure stringenti varate dal governo nazionale si concretizzeranno, il discorso potrà tornare di stretta attualità. Il rinvio degli Europei regala un po’ di respiro ai vertici del Palazzo. Il numero uno della Figc Gravina a breve convocherà i presidenti delle varie leghe per fare il punto della situazione e per analizzare alcune problematiche emerse in questi giorni. Una, ad esempio, riguarda il termine dei campionati.

Se si dovesse arrivare a luglio con le gare ufficiali, ad esempio, i club avrebbero un problema non di poco conto, quello dei giocatori in prestito e di quelli i cui contratti arrivano a scadenza al 30 giugno. In casa Salernitana sono addirittura 15 (su 29), più della metà dei componenti della rosa granata: si tratta di Aya, Capezzi, Cicerelli, Dziczek, Gondo, Jaroszynski, Karo, Kiyine, Lombardi e Maistro (tutti e dieci giunti in prestito), Curcio, Heurtaux, Lopez, Mantovani e Rosina (comunque fuori lista) che sono a scadenza.

La soluzione potrebbe arrivare da una deroga che i vari club dovrebbero avere la possibilità di richiedere, come preannunciato dallo stesso Gravina. In caso contrario, garantire la regolarità della competizione sarebbe estremamente complicato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.