Il mercato di Torrione come una pista d’atletica: “Intervengano i vigili”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa

Hanno trasformato l’area del mercato di Torrione in una sorta di pista d’atletica dove poter correre liberamente e senza controlli. Transennato il lungomare cittadino, che dunque è inibito anche a chi intende praticare attività sportiva all’aria aperta, si è trovata immediatamente un’alternativa. E monta l’indignazione di quanti sono costretti a restare a casa per osservare scrupolosamente le prescrizioni ministeriali. “Si tratta di persone che non hanno alcun senso civico e rispetto per le regole. Sarebbe il caso che intervengano gli agenti della polizia municipale”, ha denunciato – con tanto di documentazione fotografica allegata – un cittadino, inviando una segnalazione alla nostra redazione.

2 allegati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Il cervello italico purtroppo è questo quindi non date più queste notizie. È perfettamente inutile

  2. E chi se ne deve fregare se poi casomai uno di questi si infetta e a sua volta infetta i propri familiari. Ma se ci sono persino alcune “Forze Armate”, come ha detto DE LUCA, che non fanno rispettare i dettami impartiti dalla Regione e forse anche dallo Stato, come ci vogliamo salvare. In Cina o in altri paesi li avrebbero fucilati, compreso il capo della “Forza Armata” che ha ordinato di non far rispettare l’Ordinanza!

  3. come da disposizione si puo fare attivita’ fisica intorno alle loro abitazioni,quindi non vedo nessun crimine da essere fucilati,come per il proprio cane si puo portarlo a camminare nei 200mt da casa.la gente in questo periodo buio da prova del meglio di se stessa!!!!!!!!!!

  4. Restare a casa é un dovere civico. Ciò vuol dire avere rispetto per gli altri oltre che per se stessi. Purtroppo é il senso civico che manca e nemmeno una tragedia come quella che stiamo vivendo può insegnare certi valori a chi é egoista di base

  5. In risposta al cittadino anonimo delle 11:01.
    Se tutti gli abitanti dei palazzi intorno al mercato di Torrione volessero fare jogging nello stesso momento, si verificherebbe una condizione insostenibile per ogni partecipante al meeting di atletica. Credo che lei sia d’accordo su questo.
    Quindi, si concretizzerebbe, in questo ipotetico caso, la necessità di riconoscere ad alcuni e non ad altri il diritto al jogging.
    Va da sé che per difendere il principio di eguaglianza, in questo caso eccezionale, purtroppo è giusto vietare a tutti. Si parla di eguaglianza nel divieto.
    Questo è il principio, che tutti dobbiamo rispettare, e che già da diverse settimane avremmo dovuto rispettare come banale forma di rispetto per il prossimo e di semplice educazione civica.
    Altra cosa è l’applicazione di questo principio, in capo a chi dovrebbe fare rispettare la norma caso per caso con estrema flessibilità e buon senso, chiudendo un occhio o tutte e due. Il menefreghismo della gente è fratello del giustizialismo popolare. Due forme di inciviltà che detestiamo entrambi, spero.

  6. Certo che tra Turriuonesi e Pastenaki…… Se la giocano!!! Salerno finisce alla Stazione!!!!

  7. Bravi Salernitani, mi raccomando: segnalate segnalate segnalate! I Runner sono il vero problema di questa pandemia! Fa nulla che poi scendono migliaia di persone dalle zone rosse al Sud, ma l’importante è segnalare sempre e fare il proprio dovere di cittadino! Orgoglioso di questa città!

  8. Purtroppo assistiamo alla solita politica sui social dove si spera nei contagiati, nei morti per attaccare la Sanità quando poi la stessa è stata tagliata e commissariata da Caldoro. fanno gli indiani…..

  9. I grandi maratonetti che si stanno preparando per le olimpiade purtroppo non ne possono fare a meno per un paio di settimane, poi come fanno a vincere una medaglia!…se era sotto casa mia mi sarei divertito molto col fucille ad aria compressa o gli avrei sguinzagliato il pitbull per vedere come va l’allenamento, sappiatelo.

  10. Ma invece di stare affacciati tutto il tempo a guardare le mosche che volano perché non vi fate una bella dose di Netflix Amazon prime Sky? Oppure un libro che vi aiuti ad aprire la mente?

  11. Che cafone il sindaco di Avellino, l’ho ascoltato nel tg3 è un egocentrico cafone.

  12. eh purtroppo bisogna correre assolutamente e a tutti i costi altrimenti si perde l’allenamento per le olimpiadi anche se sono state rinviate….
    davvero non li capisco questi runner impazziti….

  13. Tobia sicuramente sei un insertato …certamente non salernitano…riconducibile s qualche paese che dista a 50 km da salerno in entrambi le direzione …io sono do mercatello e quindi ….lavati la bocca …

  14. Premetto che sono 18 anni che faccio RUNNING e mi alleno anche in altri sport per 5 volete a settimana ma cio’ nonostante in questo particolare momento anche se sto soffrendo come giusto che sia mi sto allenando per quel che posso in casa.
    Sono d’accordo con tutti i vostri commenti ma di base c’è una sola verità che se “legge E’ ” deve essere uguale per tutti, intendo che l’idiota di turno che si trova sulla spiaggia o ha 20km da casa per far fare il bisognino al cane deve essere denunciato o comunque sanzionato. Poi vorrei aggiungere perchè il fumatore nonostante non sia una cosa di prima necessità può scendere anche 20 volte al giorno? Forse perchè sulle sigarette c’è comunque un guadagno dello stato invece sul RUNNING no o forse non ancora?

  15. Altro che Corona vi deve venire il ballo di San Vito dovete correre per tutta la vita anche nella tomba

  16. Proprio vero la legge è ugale per tutti. Appunto non ti vieta assolutamente di fare sport o di portare a spasso il canei (nei dintorini della tua residenza ovviamente). Sono i giornali (anche questo sito) che ogni volta che metti il piede non tutti e due, solo il piede fuori alla porta, vieni investito “dai flash” scattati dai vicini e dagli articoli di giornale.
    Quindi essendo ugale per tutti la legge, potresti tranquillamente scendere a correre rispettando la distanza con gli altri. Dico poi a tutti quelli che attaccano anche con insulti queste persone che si allenano, dico “leggete se volete contestare qualcuno leggetevi il decreto, non guardate solo quello che dice il telegiornale.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.