De Luca, Lettera al Governo: “Sud ad un passo dalla tragedia, si agisca subito”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
41
Stampa
Dura lettera del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca inviata questa mattina al Presidente del Consiglio, al Ministro della Salute, al Ministro degli Affari Regionali e al Ministro per il Sud.

Ecco il testo:

“La comunicazione di questi ultimi giorni relativa alla epidemia è gravemente fuorviante. Il richiamo a numeri più contenuti di contagio al Nord, rischia di cancellare del tutto il fatto che non solo la crisi non è in via di soluzione, ma che al Sud sta per esplodere in maniera drammatica.

I prossimi dieci giorni saranno da noi un inferno. Siamo alla vigilia di una espansione gravissima del contagio, al limite della sostenibilità. La prospettiva, ormai reale, è quella di aggiungere alla tragedia della Lombardia quella del Sud. Per noi è questione di ore, non di giorni.

Abbiamo fatto con migliaia di operatori, sforzi giganteschi per poter reggere. Ma non si può scavare nella roccia con le mani nude. Dobbiamo registrare il fatto che dal punto di vista delle forniture essenziali per il funzionamento dei nostri ospedali, in queste settimane da Roma non è arrivato quasi nulla. Il livello di sottovalutazione è gravissimo. Non si è compreso che gli obiettivi strategici sono due: contenere il contagio al Nord; impedire la sua esplosione al Sud.

In queste condizioni, ci avviamo verso una tragedia doppia. Il quadro riassuntivo, per noi, è contenuto in questo prospetto allegato. Dopo aver creato decine di posti letto nuovi per la terapia intensiva, rischiamo di non poterli utilizzare per mancanza di forniture essenziali.
Zero ventilatori polmonari; zero mascherine P3; zero dispositivi medici di protezione. A fronte di un impegno ad inviare in una prima fase 225 ventilatori sui 400 richiesti, e 621 caschi C-PAP, non è arrivato nulla.

Questi sono i dati. E dunque, non si può non rilevarlo in maniera brutalmente chiara. So che la situazione è difficile per tutti. Non voglio alzare i toni. Ma non posso non dire che per quello che ci riguarda, ci separa poco dal collasso, se il Governo è assente.

Mi auguro che almeno i numeri rendano evidente la drammaticità della situazione. Si rischia di vanificare un lavoro gigantesco che ci ha consentito di reggere, in una realtà della cui complessità non è il caso di parlare oltre, e di offrire anche al Paese una terapia farmacologica utile. Permanendo questa nullità di forniture, non potremo fare altro che contare i nostri morti”.

Vincenzo De Luca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

41 COMMENTI

  1. Ringraziate di avere de luca. Asini. Non e il presidente del consiglio ne della repubblica. Cosa puo fare in piu di quello che gia sta facendo? Ricordatevene quando Ndrete a votare da chi c……o vi fate gpvernare. Capre. Ah nn censurare grazie

  2. Sei in grado di comporre una frase differente?
    Dai una tua opinione personale…facile facile. Lo sappiamo che come tutti i delucafans sei un analfabeta lecchino…ma provaci….
    Troppo noioso

  3. Il governo che voi avete votato ha tolto soldi alla sanita x darli a spacciatori e papponi. Ora lo volete da de luca ?

  4. Xgovernozero
    Da quanto scrivi è evidente che voti a dx. Infatti solo un minorato mentale può scaricare colpe sul governo quando sono stati Fontana, Zaia,Sala e Gori a non fare tutto quanto nelle loro possibilità per bloccare contagio. Poi quegli idioti della Lega hanno diffuso testo del decreto causando una migrazione con relativo contagio al sud. Allora il nostro governatore di sta cippa non ha fatto controlli ma solo scrriffate

  5. voi state seduti comodi comodi sul divano di casa , a scrivere scemenze sui social , a criticare criticare criticare ….mentre gli altri lavorano e si fanno un mazzo per governare la barca….ve piace eh…? e come se ve piace! troppa confidenza, troppa libertà, troppo conveniente cosi ! due o tre fessi che, ruotando i propri commenti su nick diversi, vomitano la propria incapacità e la propria bassezza culturale contro chi comunque sta cercando di porre rimedio ad una situazione imprevedibile quanto mondiale. Siete solo virus “a manovella…!” .

  6. Ma che doveva controllare vuoi vedere che la polizia la doveva mettere De Luca. Dovevano essere fermati in Lombardia, invece dopo che i buoi sono scappati……ancora che lo vogliamo da De Luca. Ve lo sognavate un governatore cosi, ricordatemene qualcuno visto che fate tante e scienziate e date solo colpe a De Luca. O ciuccio vola a colpa e di De Luca questo sapete fare, ma i governatori passati ve li ricordate..prima di dire strunzate. Per qualcuno che postato qui non ti basta che De Luca ha aggiustato il bilancio della Sanità in Campania, ma forse preferivi come stavamo prima, cosi potevate sguazzare nel torbido. E finita la zizzinella per questo qualcuno si lamenta.

  7. SAREI CURIOSO DI VERIFICARE MAGARI CON QUALCHE PM E QUALCHE CTU, PASSATA QUESTA TEMPESTA, SE EFFETTIVAMENTE SONO STATI ACQUISTATI O NO QUESTI DISPOSITIVI OSPEDALIERI…
    SI PERCHE’ SE FIGURASSERO ACQUISTATI DALLA REGIONE DA PARTE DEGLI AMICHETTI DI VINCENZO..E POI NON SAREBBERO PRESENTI NEGLI OSPEDALI…, QUALCOSA NON MI TORNA…!!
    ACQUISTI SOLO VIRTUALI….E MAGARI SOLDI SPARTITI REALI…??
    E MAGARI A ROMA LO SANNO GIA’ DEI GIOCHETTI DELLA BANDA DE LUCA E SOCI…?
    E SE POI UN PERSONAGGIO DI RILIEVO MUORE PER COLPA DI QUESTI MACCHINARI VIRTUALMENTE PRESENTI…., DAVVERO POI TOCCHEREBBE ALLA ESIMIA MAGISTRATURA IN FUTURO FARE CHIAREZZA SE VIRTUALE CORRISPONDA A REALE O A TANGENTE DI FATTO!!
    PROSIT!

  8. Bart, oltre al fatto che è regionale la sanità, vai a vederti i video in cui Monti annuncia tagli per 30 miliardi. Dal sito scenarieconomici potete leggere testualmente tra l’altro: “Il tutto inizia con il governo Monti, tanto per non avere delle sorprese. A dicembre del 2012 l’allora ministro della sanità Balduzzi previde un taglio progressivo degli stanziamenti alla sanità che avrebbero portato il peso della stessa sull’economia dal 7,1% del PIL al 6,7%. Le regioni stimarono questo calo in 30 miliardi di spesa complessivi pluriennali.”
    Ma lui ha salvato la patria, certo! credeteci, mentre state felici tappati in casa.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.