“Dal governo tutti assenti”: striscione polemico esposto a Battipaglia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Uno striscione molto critico è stato esposto ieri al quartiere Stella di Battipaglia. Molto eloquente il messaggio: “Dal governo tutti assenti, medici unici competenti. Vicini alle famiglie delle vittime innocenti“. Le accuse potrebbero essere le più disparate – come riporta il sito web zerottonove.it – dalla mancata azione tempestiva ai primi contagi nel Nord Italia nel mese di febbraio, le misure restrittive “mezze-mezze” come definite dal presidente della Regione Campania De Luca, sino ai scarsi provvedimenti in materia economica per aiutare le famiglie più in difficoltà. Un messaggio di vicinanza, poi, agli operatori sanitari che in queste lunghe settimane sono impegnati nella lotta contro il Covid-19. Non manca, infine, un pensiero per le migliaia di famiglie distrutte che, nelle ultime tre settimane, hanno perso i propri cari.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Da chi sono ammaestrati, si comincia a speculare chi vi ha imparato la filastrocca? Quale circolo sportivo, non avete già il reddito di cittadinanza? Ed a quali morti vi riferite? Certamente non i vostri per il Coronavirus o sbaglio? Echi vi autorizza a stare in strada a, perché non basta la mascherina ed i guanti per avere l’autorizzazione. Invito gli organi di polizia ad indagare e prendere i dovuti provvedimenti, prima che la cosa possa diventare una causa d’inquinamento in tutti i sensi.

  2. È arrivata puntuale il commento del saccente…… (che matematicamente non è nessuno immischiato con niente) Fallo tu il medico visto che hai l’arroganza di fare certi commenti…
    ps: di cosa ti occupi oltre ad essere un parassita?

  3. per Pasquale: uomo di merda vieni tu a lavorare per 12 ore in un reparto di Terapia intensiva dentro una tuta e maschera che ti opprime dopo 10 minuti che la indossi, circordato da essere umani, non pazienti, che rantolano dentro un casco o con un tubo in gola.
    Scusate il linguaggio crudo ma mi chiedo: vale la pena di rischiare la vita per uno che potrebbe essere uno str… come Pasquale?

  4. sono scimmiette ammaestrate da qualcuno, basta leggere i “caratteri” dello striscione per capire..! E poi, perchè viene consentito a questa gente di stare in strada, di fare corteo, comunella?? perchè l’autorità competente non ha bloccato tutto e fatto multe , identificando i facinorosi?? O l’autorità competente è tale solamente per salire sui balconi, quando mangiafuoco ordina di togliere lenzuola con i versi di una canzone (piazza portanova…) ?? E infine, si lamentano del Governo, però sta marmaglia i soldi del reddito di cittadinanza li prende, la spesa con la tessera gialla la vanno a fare nei supermarket….com’è: allora è buono il Governo??

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.