Infermiere d’ambulanza di servizio in Costa d’Amalfi positivo al Covid-19

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La notizia della positività al Covid-19 di un infermiere saltuario che presta servizio al 118 del SAUT di Amalfi

L’uomo, proveniente dall’agro nocerino, effettua turni settimanali anche a bordo delle ambulanze in stazionamento all’ingresso del nosocomio costiero e giorni addietro è risultato positivo ai test periodici a cui viene sottoposto il personale medico in attività. L’infermiere era asintomatico.

In queste ore i responsabili dell’Asl, con Carabinieri, Polizia Municipale di Amalfi, il sindaco di Amalfi, Daniele Milano e il delegato alla Sanità della Conferenza dei Sindaci, Andrea Reale, sono in contatto per l’attuazione dei necessari interventi.

Il Vescovado

AGGIORNAMENTO. In riferimento alla notizia battuta oggi circa la positività di un infermiere d’ambulanza originario dell’agro nocerino in servizio saltuario presso il SAUT di Amalfi con base al presidio ospedaliero di Castiglione di Ravello, la Conferenza dei Sindaci della Costa d’Amalfi rende alcune precisazioni:

«L’operatore risultato positivo al test diagnostico non è un dipendente del presidio ospedaliero “Costa d’Amalfi” bensì un volontario di un’associazione di pubblica assistenza impegnato saltuariamente presso la citata struttura in attività connesse ad urgenza ed emergenza (118); il test diagnostico non è stato effettuato presso i locali del Costa d’Amalfi ed i risultati sono noti soltanto dalla serata di ieri.

Pertanto, possiamo rasserenarvi in ordine ai contatti intervenuti tra l’operatore ed il personale del nostro ospedale, si è trattato di contiguità breve ed in ossequio alle prescrizioni delle autorità sanitarie; i locali dove sono alloggiate le risorse impegnate nelle attività d’urgenza (118) sono separati da quelli dove si svolgono le attività mediche di interesse pubblico.

Ribadiamo inoltre che laddove dovesse verificarsi una qualsivoglia criticità ogni azione verrà gestita secondo i protocolli già predisposti e finalizzati alla salvaguardia di ciascuno e che i sindaci svolgono senza sosta il loro ruolo nell’interesse di tutti».

Dal suo profilo facebook il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, in serata ha rassicurato: «Ho appena terminato una lunga riunione con componenti del C.O.C. di Amalfi e dei Carabinieri. In merito alle notizie circolate nelle ultime ore, abbiamo contattato gli organi sanitari per accertare che tutte le procedure previste per tali situazioni fossero state poste idoneamente in essere. Abbiamo ricevuto rassicurazioni sulla loro corretta attuazione.

Non mancherò di aggiornarvi sull’evoluzione degli eventi»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.