Codiv-19: attivate nuove misure integrative di aiuto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Comune di Nocera Superiore continua ad ampliare le misure di sostegno sociale per chi è più in difficoltà in questo difficile momento.

I nuovi servizi, attivi a partire da lunedì 30 marzo, sono la Spesa Sospesa, la Raccolta di beni e merci da parte dei commercianti, Aiuto Sociale ed Alimentare, linea dedicata Antiviolenza e Supporto Familiare.

Queste nuove misure si aggiungono a quelle già attive, ovvero: Pronto Farmaco e Pronto Spesa, Assistenza alle farmacie ed agli Uffici Postali.

«Stiamo scandendo, di settimana in settimana, in linea anche con l’evolversi della situazione, le misure più efficaci a sostegno della comunità – dichiara il sindaco Giovanni Maria Cuofano – attraverso un monitoraggio costante dei fabbisogni che giungono all’attenzione nostra e dell’Ufficio: questo ci permette di mantenere il polso della situazione».

SPESA SOSPESA. L’iniziativa, in aiuto dei cittadini colpiti dalla fase emergenziale, nasce in collaborazione con la Confcommercio locale, il tessuto commerciale cittadino e la Croce Rossa. Chiunque può lasciare presso le attività di generi alimentari e di prima necessità una spesa in sospeso che verrà distribuita dai volontari di Croce Rossa ai cittadini più in difficoltà su indicazione dell’Ufficio Politiche Sociali dell’ente.

Parteciperanno tutti i negozi che vendono generi di prima necessità. Sarà poi cura del commerciante contattare il numero di telefono dedicato, 0815169500 per comunicare indirizzo dell’attività e contenuto della spesa sospesa. Il compito dell’Ufficio Politiche Sociali sarà quello di raccogliere il cibo donato, insieme alle derrate assistenziali del Banco Alimentare, e di consegnarlo a domicilio alle famiglie richiedenti.

AIUTO ALIMENTARE. Richiedere l’aiuto è facile: basta contattare direttamente il numero dedicato 081.5169600.

L’iniziativa sarà valida fino al 14 aprile, salvo eventuale proroga dello stato di emergenza e del divieto di uscire di casa.

LINEA ANTIVIOLENZA. In questo momento di emergenza, il problema della violenza domestica si acuisce. La convivenza forzata si traduce in una trappola per molte donne vittime di violenza e maltrattamenti. Per rispondere a questo drammatico fenomeno è stata attivata una linea telefonica di aiuto che corrisponde a questo numero: 328.4232321

RACCOLTA BENI/MERCI DA PARTE DEI COMMERCIANTI. Attraverso il numero dedicato 081.5169500 sarà possibile  donare generi di prima necessità al nostro magazzino di stoccaggio nato per far fronte all’emergenza covid-19 e trasferire beni di prima necessità donati dai singoli cittadini nei vari negozi di Nocera Superiore: i beni raccolti saranno utilizzati dall’ufficio servizi sociali previa verifica del bisogno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.