Coronavirus: 30enne salvato grazie al tocilizumab. Funziona la ‘cura Ascierto’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
La bella notizia è arrivata da Chieti, e in particolare dall’ospedale Santissima Annunziata sito proprio nella località abruzzese. Un giovane di 30 anni e positivo al coronavirus è stato dimesso dal reparto di malattie infettive.

Il suo grande miglioramento è dovuto alla somministrazione del tocilizumab il farmaco anti artrite utilizzato anche contro la polmonite severa causata da covid19. La scoperta c’è stata grazie alla collaborazione tra l’Istituto Pascale e il Monaldi. Lo scrive VocediNapoli.it

“Nel Policlinico di Chieti sono in trattamento oltre 100 pazienti con terapie antivirali standard. Sono, inoltre, in corso diverse terapie sperimentali usate nei casi più critici. Una decina di pazienti sono in trattamento con Tocilizumab e tre con Remdesivir, farmaco innovativo utilizzato per il trattamento dell’Ebola. Chieti è tra i pochi centri italiani a cui è stato concesso l’utilizzo del farmaco. I numeri non consentono ancora, per la nostra esperienza, di trarre conclusioni ed è necessario essere cauti.

Per ora possiamo solo prendere atto dei risultati che nei casi singoli riusciamo a ottenere“, ha dichiarato – come riportato da Il Riformista – Jacopo Vecchiet, responsabile dell’unità operativa e ordinario di Malattie infettive all’università ‘d’Annunzio’ di Chieti-Pescara.

fonte VocediNapoli.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. vero, perchè non a tutti? o comunque una proposta a ciascuno, possibile che si debba essere fortunati nella sfortuna? manca il farmaco? Da Napoli a Salerno dovrebbe essere praticabile…
    si parla di tutte le banalità del mondo ma non delle notizie rilevanti…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.