Dalla “zona rossa” del Diano a Sapri per partorire: Greta è nata e sta bene

Stampa
La piccola Greta è nata è sta bene. Tutto liscio per  il parto avvenuto nel reparto Covid 19 di Sapri. Qui la madre della neonata ed il padre – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – entrambi provenienti dalla “zona rossa” di Sala Consilina, si era sposati, nel pieno rispetto di tutte le precauzioni ministeriali a tutela della salute pubblica.  Venerdì scorso durante la corsa verso l’ospedale di Sapri hanno dovuto fare i conti anche con i soldati dell’esercito che presidiano le strade d’accesso in quell’area della provincia di Salerno. L’urgenza era evidente e i militari non hanno esitato a farla passare senza visionare il modulo che giustificava la sua uscita di casa.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.