Niente tampone, morte sospetta per Covid a S. Severino: 4 medici indagati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Quattro medici risultato formalmente indagati dalla procura della Repubblica di Nocera Inferiore per la morte di un 50enne, residente a Mercato San Severino, ma originario di Benevento. L’accusa contestata – come riporta l’edizione salernitana del sito web ilmattino.it – è omicidio colposo e responsabilità colposa per morte o lesioni. L’uomo è deceduto all’ospedale Fucito di san Severino e la famiglia pretende di conoscere la verità sul decesso del proprio congiunto. Nell’esposto viene anche denunciato che il 50enne avrebbe atteso più di due ore al pronto soccorso prima di essere visitato e che non gli sarebbe stato effettuato il tampone per verificare se fosse positivo al Covid-19, mentre la sua famiglia era stata messa in quarantena.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Ricordiamo che da noi in mezzo a tantissimi bravi medici, si nascondono anche molti fannulloni e appartenenti a quella schiera che contribuiscono alla mala sanità del meridione, per questo De Luca preme affinché il contagio non si diffonda, altrimenti sarà una strage. Comunque in galera solo per l’attesa di due ore!

  2. Grande rammarico di fronte ad una morte ma Scusate se i medici non hanno fatto un miracolo.

  3. De Luca è il primo che posiziona.. quelli che definisci tu fannulloni mentre i medici con le palle vengono lasciati in secondo piano perché non sono politicizzati… SANITÀ CAMPANA UN DISASTRO!!!

  4. X malasanità’

    vieni a darci una mano al ps…. vediamo che sai fare e come sei veloce… vieni vieni caro leone da tastiera!!!

  5. Spazio alla nuova generazione di Medici Meritocratici ed evitare che questi emigrano al nord.La sanità al sud fa paura,inefficienza e raccomandazioni.Investire tutto sulle nuove generazioni di medici:Università a numero chiuso=selezione positiva senza raccomandazioni,scuole di specializzazione medica=selezione positiva e competizione senza raccomandazioni.Se vali Meriti,se non vali sei escluso.Tutto questo si traduce in investimenti di qualità sul fututo di questi medici e sull’utenza dei cittadini.
    PAROLA D’ORDINE MERITOCRAZIA

  6. Per anonimo, il leone da tastiera non ha detto cazzate, vuoi dire che non è vero che li c’è uno spreco di denaro? In reparto di Cardiologia 8 pazienti e 4 infermieri ti come lo chiami questo? Poi vuoi dire che non è vero che per andare a lavorare lì si fanno carte false ? Vuoi dire che non è vero che comandano tutto i sindacati? Ovviamente è per fortuna non sono tutti uguali ma la maggior parte sono dei fannulloni. Al ps ne conosco due o tre di infermieri che non so buoni nemmeno a zappare la terra.

  7. X anonimo, vedi che purtroppo è così . Questa è la realtà triste di quest’ospedale fondato su gente raccomandata è la stragrande maggioranza fannulloni. Io conosco tre persone che lavorano in Ps è da loro non mi farei mettere nemmeno un cerotto , nessuno vuol dire che non ci siano pure persone preparate ma sono poche. Purtroppo finché ci saranno i sindacati e la politica sarà sempre così. Fidati che ci sono persone che fanno carte false per venire lì, vuoi un esempio di spreco? È normale che in un reparto con 8 pazienti lavorino 4 infermieri a turno? Secondo me no . Non censurate grazie

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.