Supermercato nell’ex discoteca Iroko, a Salerno la movida si riconverte

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Un supermercato al posto di una location storica della musica e dello svago nel centro storico di Salerno. Da due giorni, nei locali di via Pandolfina Fasanella, che hanno ospitato serate di jazz ma anche di punk, rock e house – come scrive il quotidiano Il Mattino” –  è spuntato un supermercato. Gli scaffali con generi alimentari hanno rimpiazzato la pista da ballo, scatenando sul web le polemiche e la tristezza dei nostalgici di Panda, New Panda, Metrò ed Iroko. Ma a creare il cash&carry  sono stati proprio alcuni operatori del by night, che – costretti a chiudere le saracinesche delle proprie attività commerciali a causa dell’emergenza Covid-19 . si sono reinventati nel commercio autorizzato, provvedendo anche alle consegne a domicilio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. … mi chiedo: di questi tempi (smart working) chi ha rilasciato tutte le autorizzazione amministrative e sanitarie❓🙄

  2. Bene fanno gli imprenditori a riconvertirsi. Ma vorrei dire qualcosa, anche ai tanti che in città si atteggiano a PR ma forse ancora bevevano il latte quando in questo posto c’era il Panda, il gloriosissimo New Panda, per non parlare dell’Iroko. Per i primi due stiamo a fine 70 e inizio anni 80, locali che veramente stavano avanti 20 anni e hanno portato a Salerno cultura e musica che girava solo in altre città, dalla tradizione riconosciuta, tipo Bologna, per esempio.

    La testardaggine inguaribile di qualcuno ha privato la città della infrastruttura indispensabile per ogni città che voglia vivere anche di terziario e di movida: i parcheggi. Il Crescent è fermo da dieci anni, 750 posti auto inutilizzati a scapito dei comunque 250 del vecchio Jolly. Con quale risultato? Questo: movida inesistente. Quella stessa testardaggine contro chi si è ritorta contro?

    Non censurate, redazione. E’ “solo” un punto di vista.

  3. ma che ne sapete voi, so Matteo l’avvocato, io ero uno di quelli che a Salerno negli anni 80 ne facevo tante e tante, ero davvero uno che la notte la vivevo insieme a Kavasaki, schizzetto, Marcello capagrossa, Vittorio a zecca, Giuliano u fmmniell, pepp portobell, Vincenzo Ufo, Giulio u’ tirchio, à rana, Carletto u’ biond, u’ sicilian, tonino l’indiano, vice, angrisani la porca, la bionda della casa dello sport, che bei tempi divertimento e robba a volontà, bianca, siriana, braun e vai mina a rint !!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.