Denunce ai medici: COA Salerno, “censura per chi viola principi etici dell’Avvocatura”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Il COA di Salerno, nella seduta da remoto di mercoledì 1 aprile 2020 ha deliberato di esprimere severa e sdegnata censura nei confronti degli avvocati di altri Fori che stanno paventando – col mezzo della pubblicità sul web – azioni legali a danno dei professionisti sanitari impegnati in prima linea sul fronte dell’emergenza COVID-19.

Si tratta di una speculazione con la quale si intende, grossolanamente ed all’evidenza, accaparrare clientela. Si è di fronte ad un comportamento di grave rilievo deontologico che fa leva sul dolore, ma soprattutto sulla debolezza che esso provoca in animi afflitti dal forte spaesamento affettivo vissuto in questi giorni di tragedia personale, ma anche collettiva dell’intero Paese.

Dunque, il COA di Salerno condanna fermamente questi episodi che disorientano l’etica ed il decoro della professione di Avvocato. Il COA di Salerno, mediante attenta e forte vigilanza, non esiterà laddove si verificassero, nell’ambito della propria giurisdizione di competenza, sconvenienti e similari azioni deontologicamente scorrette, ad intervenire in sede disciplinare.

L’Avvocatura tutta, in questo delicato spaccato della storia dell’Italia, sta mostrando, ancora una volta, consapevole ossequio al ruolo sociale di alta dignità riconosciutole dalla Costituzione, facendo la sua parte e subendo anche essa enormi sacrifici e, pertanto, non può che emendare dal proprio corpo sano qualsiasi forma di lesione dei principi etici cui si ispira quotidianamente, al fine di mantenere integra la propria immagine.

Con questi sentimenti e con tale spirito, il COA di Salerno coglie l’occasione per esprimere la propria gratitudine a tutti i medici professionisti sanitari che in genere sono impegnati, fino allo stremo delle forze, nella cura e nell’assistenza dei cittadini affetti dal contagio da Coronavirus, ma in particolare rivolge il proprio saluto di solidarietà e vicinanza all’Ordine dei Medici di Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Per fortuna anche tra gli avvocati esiste la deontologia professionale, l’etica e la riconoscenza per chi è in prima linea a combattere per l’Italia, lei lo ribadisco si dovrebbe vergognare.
    La responsabilità medica è prevista dal codice penale, lo sciacallaggio in una situazione del genere per accaparrarsi cause è qualcosa al limite della decenza.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.