Google analizza gli smartphone: 1 italiano su 3 si sposta ancora per lavoro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Google ha deciso di mettere a disposizione delle autorità sanitarie di 131 Paesi del mondo
i dati, aggregati e anonimi, estratti dalla geolocalizzazione dei nostri smartphone. Si è appurato – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – che, nell’arco temporale che va dalla seconda metà di febbraio al 29 metà marzo in Italia l’affluenza in farmacie e alimentari è diminuita dell’85%. Del 94% quella in bar e ristoranti, del 90% l’attività in parchi e giardini e dell’87% l’affluenza nelle stazioni dei trasporti pubblici. Non solo, dai big data di Google si evince anche come un italiano su tre frequenti ancora il proprio posto di lavoro e come, l’unico dato in crescita, riguardi la residenzialità (più 24%), cioè, la presenza più o meno costante, dei cittadini nelle proprie case.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.