Napoli: nella notte partita selvaggia di calcetto nonostante i divieti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Nonostante i tanti avvertimenti ed i controlli sul territorio, si continuano a violare le regole di sicurezze per circoscrivere l’epidemia da Corani virus in Campania. Quotidianamente i cittadini inviano numerose segnalazioni al Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli per denunciare violazioni gravi dei decreti emanati dal Governo e dalla Regione Campania per arginare l’emergenza sanitaria in corso, l’ultima arriva da via della Bussola, strada tra i quartieri di Poggioreale e San Pietro a Patierno, dove in piena notte un gruppo di persone ha dato luogo, in un campetto, ad una partita di calcio, violando così ogni protocollo di sicurezza.

“Ci sono ancora troppe persone che non capiscono l’importanza di attenersi alle regole di sicurezza, in realtà più che non capire se ne fregano e così mettono in pericolo loro stessi e gli altri. Mettersi a giocare a calcio, dove si suda e dove c’è contatto fisico, in una situazione molto particolare come quella che stiamo vivendo, mi sembra una cosa da stupidi e da irresponsabili, questi individui rischiano di contagiarsi e di infettare i loro familiari e conoscenti e trasformarsi di fatto in untori.

Farlo poi in piena notte in modo selvaggio disturbando la quiete pubblica e facendo violentemente baccano è da veri cavernicoli. Abbiamo inviato il filmato alle autorità affinché queste persone siano individuate e denunciate, i trasgressori vanno puniti e dovranno anche essere messi in isolamento, chi viola la quarantena deve essere trattato come un potenziale contagiato, così almeno salvaguardiamo gli altri cittadini.” –ha dichiarato il Consigliere Borrelli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. partita di calcetto!!!!!!! la scemità umana non ha limiti. Ancora non abbiamo capito che questo virus ci può decimare, se è veritiero che in italia vi sono tre milioni di contagiati la situazione è gravissima, dobbiamo ad ogni costo rispettare le norme, anzi se vediamo anomalie dobbiamo avvertire subito polizia o carabinieri. Ad oggi sono morti 20.000 italiani (segnalati), ma potrebbero essere molti di più e qualche imbecille gioca a calcetto o vuole correre nei parchi.
    vi rinchiuderei in una gabbia con bestie feroci. Siete irresponsabili ed ignoranti, si credono immortali, non fate i buffoni, state a casa se non volete far morire amici e familiari.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.