In Campania picco contagi atteso per metà mese, da maggio ripresa a step

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Gli esperti stimano per metà aprile il raggiungimento del picco dei contagi in Campania. La media dei positivi negli ultimi due giorni parla di 98 nuovi casi su poco più di duemila tamponi. Da qui la previsione – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – che nella nostra regione il punto più alto degli infetti possa essersi spostato in avanti, appunto di una settimana. Intanto l’Unità di Crisi regionale pensa già alla ripartenza, che dovrebbe avvenire ai primi di maggio e naturalmente con gradualità nella riapertura delle varie attività, uniformandosi alle decisioni che saranno adottate nei prossimi giorni dal governo su scala nazionale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. chi utilizza parole straniere offende gli italiani, vuol sembrare originale invece si dimostra irrispettoso verso la moltitudine dei cittadini italiani.
    esempio step, e mille altre parole usate in questo periodo, la nostra lingua è più comprensibile, non imitiamo sempre gli altri evitiamo di essere irrispettosi verso coloro che conoscono solo la lingua del loro paese.ad ogni parola straniera corrisponde la traduzione in italiano, imparate ad usare il vocabolario.

  2. Anonimo ha ragione:hanno rotto con questo picco a metà Aprile, I contagi fortunatamente sono in calo in Campagna. Non portate seccia.

  3. ahhahaha sto picco arriva o non arriva….elaborazioni fatte da un centro studi dicono addirittura che entro 20 aprile saremo a zero contagi in campania..ahahaha ridicoli tutti

  4. Oramai spostano il picco a piacimento, credo che se non si abbiano abbastanza dati bisogna evitare di creare il panico piuttosto facendo dichiarazioni avventate.
    Inoltre vorrei ricordare che la popolazione oramai è terrorizzata, non si capisce più chi bisogna stare a sentire e chi non.
    Oramai escono dai meandri più oscuri persone della quale non si è mai sentito parlare o che non hanno mai condotto ricerche scientifiche o studiato nulla in materia sanitaria.

    La situazione è sicuramente difficile, ma aspettarsi che le persone resistano ancora tanto tempo chiusi in casa senza lavoro e senza contatti sociali mi sembra da stupidi.

    L’epidemia oramai c’è, e a mio parere bisogna affrontarla al meglio.
    Mascherine, distanziamento sociale, tamponi ed una raccolta dati da capogiro per analizzare al meglio la situazione.
    Prima si capisce che il virus farà parte della nostra società per un certo periodo prima si uscirà da questa crisi.

    Certo, queste che facciamo qui su questo sito sono “chiacchiere da bar” però il mio intento è quello di inviare un messaggio alle istituzioni ed agli esperti perchè spesso mi sembrano troppo “distaccati” dalla realtà e vivono in un mondo perfetto dove la maggior parte delle persone non vive alla giornata ma bensì con un reddito medio-alto.

    Lascio un buon lavoro a tutti i responsabili, lascio in augurio a tutta l’Italia, perchè questo ci serva da lezione per creare un futuro migliore.
    Dove la sanità e l’avanzamento tecnologico siano all’ordine del giorno e dove programmi futili e meschini vengono accantonati.

    Lascio inoltre un messaggio a tutti coloro che ne hanno di bisogno durante questo momento: “La felicità la si può trovare anche negli attimi più tenebrosi, se solo uno si ricorda… di accendere la luce”.

  5. La gente sta uscendo come se niente fosse fatevi un giro a Torrione sembra che non fosse successo nulla

  6. In Cina il covid si sta già riaffacciando, è già iniziata una seconda ondata che stanno già provando a nascondere (nuovamente). La realtà è che finchè non ci sarà il vaccino faremo continui stop & go, non saremo mai al sicuro. Almeno che ci facciano uscire a passeggiare da soli in sicurezza, io non ne posso più, fra un po’ mi viene il rachitismo

  7. 14.18 hai ragione…tra un po’ credo che la gente non ascolterà più nessuno e farà di testa sua tanto è il caos generato dai personaggi che vedi quotidianamente in tv…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.