Salerno: alle parrocchie la raccolta di frutta e verdura del Centro Agroalimentare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Il Presidente del Consorzio Q.S. Qualità Salerno, Sabato Pecoraro, in mattinata ha consegnato alla Parrocchie salernitane, che operano in diverse zone della città, la raccolta solidale di frutta, verdura ed ortaggi ,effettuata dagli operatori del Mercato Ortofrutticolo. a favore delle persone e le famiglie, che vivono un particolare disagio sociale ed economico, determinato dall’emergenza del Coronavirus,

“Ci è sembrato doveroso che, anche in occasione della Santa Pasqua, ha detto il Presidente del Consorzio Sabato Pecoraro, aderire all’invito che ci hanno formulato il Primo Cittadino Arch. Vincenzo Napoli e l’Assessore al Commercio Dr. Dario Loffredo., del Comune di Salerno, è stato un ulteriore gesto di attenzione e sensibilità verso la cittadinanza, che abbiamo fatto volentieri grazie al gran cuore dei colleghi”

“Desidero ricordare, continua Pecoraro, che il Consorzio, già nei giorni scorsi aveva aderito ad appelli da parte di altri Comuni ed Associazioni di volontariato, nonostante il momento di crisi che attanaglia il nostro comparto, infatti a causa della pandemia, abbiamo raggiunto un calo delle vendite fino al 60%”.

Alla consegna stamani erano presenti il Sindaco Vincenzo Napoli e l’Assessore al Commercio Dario Loffredo che che hanno espresso parole di grande elogio per i Soci del Consorzio e per il Presidente Sabato Pecoraro per il grande gesto di solidarietà verso la città ed i cittadini di Salerno. Non ha fatto mancare la sua partecipazione, con un messaggio, l’On.le Piero De Luca, impegnato in altri riunioni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Magn Magn oltre i buoni anche la frutta fra poco la pastiera ed a lavorare mai che bello. Poi sempre i preti a distribuire ma perché, mettiamo che io sia laico ed anticlericale perché lo stato italiano che è laico mi costringe a recarmi in parrocchia nonpotrebbero fare distribuire una parte a enti no clericali o hanno l’esclusiva, ma no si prende collera il papa. Non censurate grazie

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.