Vallo di Diano: la storia di Lua, come aggirare la “zona rossa” per essere curata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ha commosso tutti la storia di Lua, la bimba di Sala Consilina affetta dalla Sindrome di Rett che in questo periodo di emergenza coronavirus sta trovando enormi difficoltà per proseguire le sue cure. La piccola spesso doveva raggiungere Siena per essere presa in carico dalle sezione di neuropsichiatria infantile del “Le Scotte” ma già per via delle restrizioni generali questo è diventato un ostacolo.

Ancora più impossibile – si legge sulle pagine de IlMattino – se si considera che il centro del Vallo di Diano è stato dichiarato “zona rossa” dal decreto regionale. Il farmaco che quotidianamente deve essere somministrato a Lua, il Sarizotan, deve arrivare con un corriere da Siena. Ma i corrieri non vogliono o non possono andare nelle zone rosse a causa del Coronavirus.

Agnese, la mamma di Lua è una persona combattiva e nonostante le difficoltà del momento non si è persa d’animo. La piccola ha bisogno di questo farmaco e a volte ha delle crisi. Ma senza la possibilità di avere interventi immediati occorre ingegnarsi. E qui entra in campo la tecnologia: le videochiamate in questa fase servono anche per un supporto medico.

E da Siena – si legge sempre su IlMattino – i medici De Felice, Leoncini e Boasiako in video chiamata hanno aiutato Agnese e Lua. Chiamano spesso per informarsi sulle condizioni della bambina, «e rispondono sempre alle nostre telefonate, sono angeli in camice bianco».

Fonte: IlMattino.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.