Campania e Sud salvati dal contagio: merito di clima, inquinamento e chiusure

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
L’intero Mezzogiorno, e quindi anche la Campania, costituisce l’area con meno contagi diagnosticati d’Europa in relazione anche ai numeri della popolazione. Un “successo straordinario”, come lo definisce il Consiglio superiore di Sanità, che si spiega con diversi fattori, Innanzitutto con il blocco tempestivo delle attività – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – che ha consentito di stroncare sul nasce la diffusione del Coronavirus. Ma ad incidere – da un punto di vista propriamente scientifico – sul risultato eccellente nella lotta al Covid-19 sono anche il clima mite, l’immunità genetica e, soprattutto, il tasso d’inquinamento.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. La spiegazione è semplice, sono stati fatti meno tamponi che in tutto il resto d’italia e non sono stati fatti persiono a chi è deceduto in questi giorni, semplicemente perchè non ce n’erano! Chiedete a chi lavora nell’ambiente, nemmeno al personale sanitario sono stati fatti! Clima mite ed immunità genetica…due cose che secondo l’OMS non hanno alcun ruolo nella diffusione o meno!

  2. Quindi il fatto che siamo un mix di popoli e non viviamo in un posto nebbioso con aria stagnante?

    Questo non farà piacere a qualche sfasulato.

  3. Se come oggi, sabato 11 aprile, si riversa la gente in strada, perchè da gente di merda non riesce, per una volta, a rinunciare al Capretto, si ritarderà il calo definitivo dell’epidemia. Bestie ignoranti.

  4. Potrebbe essere la chiusura anticipata e solo perché il focolaio era al nord…ma quale clima???la Spagna è piena di contagi anche nelle isole tipo le canarie dove c’è un clima mite tutto l anno…mi sa che di questo virus ancora non si è capito nulla!!!

  5. Anche in Africa non ci sono tanti casi e strano devo dire perche questo virus sembra piu simile all aids ed alla malaria che all influenza pero la matematica dice cosi ringraziamo il s ignore e non i politici

  6. Non è vero quanto asserito dal Sig. “Quante Baggianate”. I tamponi sono stati fatti come in tutte le altri parti d’Italia e non è vero che il personale medico/sanitario coinvolto nell’emergenza non è stato sottoposto a controlli. Posso assicurarlo personalmente ! Per il clima mite ed immunità genetica potrei anche concordare. Per il resto sento chi ci governa al Sud ha predisposto ed organizzato al meglio il blocco di tutte le attività rendendo minimi i contatti. C’è da dire che la civiltà della gran parte del popolo meridionale ha determinato l’ottimo risultato. Grazie.

  7. Nessuna sanzione a chi è sceso dal nord …ha portato alla morte genitori parenti amici …che riposino in pace…ma di cosa parliamo ..mascherine guanti ..puro esibizionismo a tutti i livelli …..continuano selfie ecc….ma quanti farisei a Salerno…mi raccomando a fine mese tutti con la mascherina e guanti …l uomo del monte a detto si
    ……

  8. Grazie a Papino per il clima mite e per la mancanza dell’inquinamento…..
    Grazie…..
    Veramente……

  9. Rispetto per la scienza e gli scienziati. Ma riconoscenza a chi senza indugio si è preso la responsabilità governativa a tutela di noi cittadini italiani e campani nel nostro caso.
    Ricordiamoci quando sarà necessario.
    Viva l’Italia.

  10. Per quante baggianate, il clima conta eccome così come l’inquinamento infatti il virus ha attecchito soprattutto nelle zone inquinate come la pianura padana

    Sud Italia e Grecia sono i posti in Europa con meno casi in rapporto alla popolazione

  11. NON TROVATE SCUSE E NON DITE PALLE LA NOSTRA SALVEZZA HA UN NOME E UN COGNOME: VINCENZO DE LUCA IL NOSTRO SCHERIFFO. Mi e’ giunto all’orecchio che il Premier Conte sta facendo corsi di aggiornamento a casa De Luca. Bene cosi’.
    LO SCHERIFFO E’ IL MIO PRESIDENTE…..Grazie di Cuore!!!

  12. Ed infatti il paese europeo più colpito è la Spagna, noto paese freddo e ad alta densità industriale. Non solo, la Francia ne ha più della fredda ed inquinata Germania. Ripeto, i tamponi sono stati fatti ma alla spicciolata, facendone meno è ovvio che trovi meno positivi. Fatevi un giro nelle RSA, richiedete un tampone per voi o per un vostro caro e scoprirete che il vostro amato governatore è il maestro dell’illusionismo. Ma tanto non si può mentire in eterno, vedrete nei prossimi giorni (ahinoi)

  13. Tamponi lombardia casi 57592 tamponi 196302, campania casi 3517 tamponi 33781, di che parliamo? 10 milioni di abitandi la Lombardia, 6 la nostra, eppure i tamponi non sono nemmeno un quinto. E tra l’altro non mi sembra proprio che la cittadinanza abbia risposto postivamente qua, vedo tanta gente in giro, nel napoletano banchettano ed escono come se nulla fosse, possibile siano tutti immuni? Miracolo? Cercate di guardare oltre il vostro naso!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.