Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola mercoledì 15 aprile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Covid, sempre meno contagi. Ma a Nocera è allarme per il focolaio in chirurgia. I sindaci: «Chiudete l’intero ospedale». L’epidemia. Solo cinque infetti ogni 10mila salernitani. Altre tre vittime del virus ad Agropoli, Pagani e Sarno

Ed ancora: L’intervista. Greco: non torno a San Leonardo

Il giallo. Incendio e panico al Curto di Polla.

La foto notizia: «Dal Ruggi le foto dei miei angeli». La testimonianza. Gli scatti di Serena, ricoverata in Oncologia

Di spalla: La storia/1. «Io, infermiere sulla nave da crociera in quarantena»

La storia/2. «I miei tre figli in Inghilterra e un viaggio cancellato»

A centro pagina: Il focus. Un’estate al mare con le mascherine «Ma da noi niente plexiglass tra i lettini»

La scuola. I 90 dispersi delle lezioni a distanza «Lettere formali inviate ai genitori»

Di lato: L’economia. Stop imprese ma senza lavoro resta soltanto un addetto su tre

La solidarietà. Buoni spesa nuove verifiche e prime proteste contro i market

Taglio basso: Il personaggio. Palomba: io scrittore trovo linfa nel silenzio

Il caso. «Bloccato in Sud Africa qui se esci ti sparano»

Karo: «Tutta la Salernitana vuole la Serie A». L’intervista. Il cipriota: non vedo l’ora di giocare, faremo felici i nostri tifosi

I box in alto: Il racconto. L’odore del Mediterraneo nei giorni bui della Svezia

Il fumetto. «Pantofolai a forza e pronti ad esplodere»

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Salerno. Cibo da asporto cresce la protesta. In campo anche i consiglieri comunali di opposizione. L’appello di Capacchione (Vasinicò): “De Luca ci faccia ripartire”

A centro pagina: Guariti e dimessi ecco le loro storie. Salerno: ci sono anche le buone notizie. Ieri hanno lasciato il Da Procida. Daniele Carroccia: “E’ stata dura”. A casa anche l’anestesista della clinica del Sole Bruno Avallone

Tre morti in Provincia: Agropoli, Sarno e Nocera

Parla Cirielli: ho avuto paura di morire

Battipaglia: chiuso il reparto di pediatria

Di lato: Regione caos. Fondi rurali Esposto alla Corte dei Conti

Nocera Inferiore. Troppi contagi all’Umberto I anche Cuofano chiede la chiusura

L’inchiesta. Librerie, che delusione “Potevamo essere utili per i bambini”

Taglio basso: Mio padre e i discorsi di Lisia. Maxi processo Tortora: di Giovanni Falci

Lettera di un nostro lettore. Pontecagnano. Buoni spesa con la firma del sindaco. E’ polemica

Di spalla: Il fatto. La morte di Franco Lauro: il dolore del patron Longobardi.

LE PRIME PAGINE DEI GIORNALI SALERNITANI 

 

LE PRIME PAGINE DEI GIORNALI NAZIONALI

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.