Coronavirus, contagi di nuovo in aumento (+3786), altri 525 morti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
In Italia, dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, almeno 168.941 persone hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (3.786 in più rispetto a ieri, per una crescita del 2.3%; ieri la crescita era stata più limitata, di 2.667 casi) . Di queste, 22.170 sono decedute (+525, +2.4%; ieri erano state +578) e 40.164 (+2072, +5.4%; ieri erano state molte meno, +962) sono state dimesse. Attualmente i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 106.607 (il conto sale a 168.941 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia). I dati sono stati forniti dalla Protezione civile.
I pazienti ricoverati con sintomi sono 26.893; 2.936 (-143, -4.6%; ieri erano stati -107)sono in terapia intensiva, mentre 76.778 sono in isolamento domiciliare fiduciario.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. e certo, ora che i VERI MEDICI hanno trovato varie cure, questi devono continuare a pompare l’emergenza altrimenti la gente non si vaccina piu. Il loro obbiettivo non è curare ma vaccinare. Intanto qui da noi siamo a meno di 4000 malati in tutto, su 6 MILIONI di abitanti.. e per questi, quasi totalmente guariti, abbiamo ucciso una regione intera, nella sua economia e pure per i tanti malati di altre patologie che moriranno per le cure perse, visti i tanti rinvii dovuti a “emergenza”. Un malato di cancro che va a fare un controllo non è degno di vivere secondo tanta gente plasmata dal mediavirus19. A questi auguro di provare la meravigliosa esperienza divedersi rinviare una visita oncologica causa “mediavirus19”, poi ne parliamo, se siete ancora vivi.

  2. ma poi basta con questo terrorismo antiscientifico: sui numeri bassi è facile dire aumento del duecento per cento! se per esempio abbiamo 1 caso e poi diventano 2 abbiamo un +100%!! ma è ovvio che rispetto ai 6 milioni di abitanti è uno zero, sia 1 che 2… Sui numeri bassi è solo terrorismo questo modo di fare.
    E aggiungo una riflessione, questi aumenti quasi sicuramente si riferiscono ai morti al nord nelle case di riposo: fino a una settimana prima erano tutti casi documentati e sotto controllo, inoltre in quei luoghi erano TUTTI A CASA (di riposo), chiusi, come il decreto e i tags(!) prevedono! E QUINDI?? da dove vengono i morti visto che stanno chiusi in casa da 60 giorni lì al nord???
    Qualcuno vuole incominciare a pensare?? magari ascoltando quanto detto dall’oms: “abbiamospostato il problema nelle case”! o anche i più umili commentatori su queste pagine che avvisavano di queste incongruenze settimane fa… bah

  3. Bravissimo è tutto un complotto per farci fare il vaccino e riempirsi le tasche, il “mediavirus19” è tutta pubblicità, ma visto che è come dici tu perchè non ti vai a fare un giro turistico a Bergamo e da quelle parti dove in realtà non è successo nulla e ci stanno mentendo? anzi perchè non ti vai a fare un giro al Cotugno di Napoli che è più vicino o magari vai in chiesa, ti organizzi con il cazzaro verde e seguaci che la pensano come te, può darsi che ti becchi qualche gocciolina di “mediavirus19” e ci liberiamo di certe cazzate da disagiato sociale, saluti!

  4. 9:18

    Concordo, in aggiunta potrebbe anche abbracciarsi un cactus che tanto non ha spine, è tutta una menzogna.

  5. la pecora ha ragione, informatevi voi pecoroni di fede e trallallero, sui siti ufficiali. i morti a BG e BS ci stanno dal 2018, cercatevi gli articoli, centinaia di morti per polmoniti con inchieste della procura pure. CERCATE PECORE.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.