In Campania verso la fase 2 dell’emergenza Coronavirus. Chiusura delle spiagge libere?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
Per la fase due dell’emergenza sanitaria Coronavirus alcuni hanno ipotizzato come trapela da indiscrezioni pubblicate da il Mattino di chiudere le spiagge libere, dove sarebbe praticamente impossibile far rispettare le distanze di sicurezza come invece sarebbe possibile sui lidi privati.
“Chiudere le spiagge libere ci sembra alquanto esagerato anche perché significherebbe rinunciare completamente al mare per chi non può permettersi l’accesso ad un lido privato o una barca, per questo ci batteremo fino in fondo affinché restino aperte, magari controllate dal personale comunale che possa far si che vengano rispettati i protocolli di sicurezza.” – dichiara il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – “Nel caso in cui cui ci fossero esigenze istituzionali di restrizioni dei tratti di spiaggia libera, Fiba Confesercenti sta già studiando e concertando possibili promozioni dedicate alle famiglie con tariffe solidali e sostenibili perché il mare e la spiaggia devono essere per tutti ma in ogni caso per quanto ci riguarda cercheremo in tutti i modi di far aprire le spiagge pubbliche.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. Piuttosto perché non fare dei lidi comunali? Solo sdraio e ombrellone con abbonamento minimo? In sicilia molti paesi lo fanno. Come bagnino/operatore si potrebbe prendere in considerazione chi usufruisce del reddito di cittadinanza.

  2. Spesso accade che le spiagge libere, soprattutto zona campolongo/paestum, siano molto ma molto meno affollate dei lidi

  3. Mo stat verament esagerann, ora sembra che ci abbiano preso gusto a toglierci tutto a questo punto io non so più che pensare.

  4. L’ho trovata la soluzione: i percettori del reddito di cittadinanza, con divise fornite dai comuni, si mettono sulle spiagge libere a controllare le distanze. Almeno fanno qualcosa anziché stare sul divano. Mi sembra sensato. Io dal 4 maggio andró a mare, in spiaggia libera.

  5. Condivido 19.06, 19.21 e 19.51.
    Mi chiedo ma chi ha queste idee?
    Significherebbe aggregare più persone sui lidi!!
    Ieri ho scritto cosa dovrebbero fare i lidi dalla chiusura dei bar ristoranti alla eliminazione delle cabine per dare più spazio , alla riduzione dei prezzi in segno di ringraziamento per tutti i benefici finora ricevuti dallo stato ecc.
    Ma chiudere le spiagge libere è davvero una stupidaggine…meglio chiudere tutto.
    Guarda caso si pensa di lasciare aperti solo i lidi. A pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca diceva Andreotti..
    Vuoi vedere che hanno trovato il modo per far fare più soldi a qualcuno?
    E chi c è dietro qualche Lido di Salerno??
    E poi chi non può permettersi il Lido chi paga ?
    Facciamo lavorare finalmente e veramente chi prende i sussidi di stato magari verificando una permanenza oraria limitata sulle spiagge.
    E mo basta!!

  6. È tecnicamente impossibile chiudere le spiagge libere, sono centinaia di km solo nella provincia di Salerno. A parte che poi i lidi avranno gli ombrelloni dimezzati per mantenere le distanze. E poi ci sarebbe la guerra

  7. Cosa ti stanno togliendo “un anno di mare” questo è il piuy grande sacrificio della tua vita? . Se non andasse nessuno in spiaggia quest’anno si salverebbero tante vite di persone anziane a noi cari, non credete.. che razza di umanità egoista

  8. Con la paura che ci hanno sapientemente indotto, faranno passare le cose più turpi.

  9. Non chiuderanno le spiagge libere, le gareggeranno ai lidi che si devono allargare 😉

  10. Darle in affidamento a chi ne faccia richiesta
    Introiti x i comuni, minori spese per pulizia arenili e prezzi calmierati dalla concorrenza.

  11. X Giuseppe: fammi sapere dove vai a mare che ti mando la questura a farti compagnia mentre prendi il sole. Il 4 Maggio poi…si vede che sei il classico subumano che ancora non si rende conto della situazione. Forse se ti dovessi ammalare e finire intubato in ospedale capirai che sacrificare un’estate non è poi sto gran sacrificio se ciò tutela la nostra salute.

  12. Vorrei rispondere ad Anonimo che dice di ‘razza umana egoista’ a chi reclama il diritto al mare, si perché usufruire del mare è un diritto e non un lusso. Al mare si va perché l’organismo umano ne ha bisogno è anche una questione di salute. I medici consigliano il mare ai bambini per contrastare tonsilliti e rachitismo e non solo. È un ignorante chi pensa che andare al mare sia un vezzo un lusso. Le istituzioni dovrebbero garantire il mare a tutti non vietarlo in maniera dittatoriale e ignorante

  13. Mentre il popolo bue-babbei continua a beeeelare, gli altri popolo cominciano a farsi sentire, cominciando a contestare i governi che stanno attuando tutti questi abusi.
    Se accendete il cervello un attimo. ….
    Chi mi spiega la differenza tra la persone nei supermercati(luogo chiuso) e quelle in spiaggia o nei parchi(luogo aperto) ?
    Chi sa dirmi perche’ sarebbe più salutare stare barricati in casa(con più persone) anziché(senza assembramenti) stare tipo in montagna?
    Chi conosce il motivo per cui ogni persona italica in strada è un criminale da distruggere in tutti i modi(elicotteri, cani, navi, ecc), mentre gli ubriaconi extracomunitari e clandestini vari vengono ignorati e non controllati?
    Infine, perche’ l’anno scorso senza virus sono morte più persone? E come mai ora tutti i morti sono da attribuire al virus, le altre malattie sono scomparse?
    Io NON dico che questo virus non è niente di grave, ci mancherebbe! Ma comincio a vedere cose strane.
    Consiglio di documentarsi il più possibile, SPEGNERE LA TV che ci ha letteralmente mummificati: ma ci rendiamo conto che la gente non crede più in Dio, ma crede a TUTTO quello che vede e sente in tv?
    Concludo:
    ACCENDETE IL CERVELLO e cominciamo a comportarci da uomini ,basta fare le pecore cavie.

  14. Azz, è tornato peto!! Da quando è sospeso il campionato calcistico, ci son mancate tanto le sue “perle” (alias str***ate) e frustrazioni in materia pallonara. Adesso scopriamo che riesce a spaziare su ogni argomento, nu pallonar a 360 gradi! Che fai di bello nella vita? Gestisci un piccolo lido ngopp a “Chiavicon Beach”?! Grande Peto!! 😂

  15. Questa è la rivincita dei mediocri! Dei leoni da tastiera, di chi nella propria vita non sa fare e non ha mai fatto un cazzo, probabilmente con il culo al caldo o con reddito di cittadinanza in tasca, di chi non vuole rischi e si limita a prenderle a destra e manca, in questo momento li staranno anche picchiando le proprie mogli. Sono gli stessi che ti lanciano secchiate d’acqua dai balconi quando ti vedono in strada, non capendo che stai andando a fare la spesa o stai semplicemente andando a lavorare perchè DEVI. Mi rallegra sapere che questi subumani saranno probabilmente i primi a venir spazzati via dall’epidemia, ormai avranno il sistema immunitario di un malato di HIV, A loro va bene così, meglio morire che vivere

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.