Nessun aumento di tari e canoni di tributi minori nel Comune di Pellezzano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Nessun aumento e rinviate le scadenze di canoni e tributi minori e della Tari. La decisione è stata assunta con due delibere di Giunta (num. 24 e num.25 del 14 aprile 2020) con le quali il Comune di Pellezzano, in riferimento alla delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 con la quale è stato dichiarato, per sei mesi, lo stato di emergenza sull’intero territorio Nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti dal Covid-19, ha stabilito nuove disposizioni in tema di tributi locali anche per andare incontro alle esigenze dei contribuenti.

La delibera num.24, riferita alla Tari, ha approvato che i Comuni possono, in deroga all’articolo 1, commi 654 e 683 della legge 27 dicembre 2013 n. 147, approvare le tariffe della Tari e della tariffa corrispettiva adottate per l’anno 2019, anche per l’anno 2020, provvedendo entro il 31 dicembre 2020 alla determinazione ed approvazione del piano economico finanziario del servizio rifiuti (PEF) per il 2020.

L’eventuale conguaglio tra i costi risultanti dal PEF per il 2020 ed i costi determinati per l’anno 2019 può essere ripartito in tre anni, a decorrere dal 2021. Inoltre, sono state deliberate, oltre alla data del 28 febbraio 2020, già scaduta, nuove date di scadenza per il pagamento della Tari e con precisione:

  • 30 giugno 2020, seconda rata;
  • 30 settembre 2020, terza rata;
  • 30 novembre quarta ed ultima rata

La delibera num. 25, riferita ai canoni e tributi minori, ha invece approvato la conferma delle tariffe e dei canoni approvati nel precedente esercizio finanziario 2019, stabilendo la nuova scadenza del 30 settembre 2020 (in considerazione dell’attuale emergenza Covid-19) per il pagamento del canone di occupazione suolo ed aree pubbliche 2020; canone di pubblicità 2020; diritti di affissione 2020.

“E’ un importante segnale di solidarietà – ha detto il Sindaco di Pellezzano dott. Francesco Morra – per i contribuenti del nostro territorio. Considerata la delicata emergenza sanitaria che stiamo attraversando, come Esecutivo di Governo, non potevamo sottrarci all’obbligo di non aumentare e di prorogare le scadenze dei tributi locali quali Tari e i canoni dei tributi minori.

Abbiamo mantenuto le tariffe invariate, nonostante le evidenti perdite che ciascun Ente ha subito a causa della pandemia. Ora, ci attendiamo aiuti concreti da parte del Governo Centrale, che devono tradursi in forma di sostegno tangibile non solo per la Comunità di Pellezzano, ma per tutti gli Italiani”.

Entrambe le delibere, inoltre, hanno preso atto che il termine per l’anno 2020, ci cui all’articolo 31 del decreto legislativo 23 giugno 2011 n.118 per l’adozione dei bilanci di esercizio dell’anno 2019 è differito al 31 maggio 2020, ma in corso di conversione con nuova scadenza fissata per il 31 luglio 2020.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. A perchè volevate pure aumentare?? Raccolta pessima.
    Il sindaco degli eventi colpisce ancora……………………

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.