A scuola non si torna più, la ministra: “Troppi rischi per riaprire a maggio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
E’ quasi lo stop definitivo: in classe non si torna più, almeno per quest’anno scolastico, perché ci sono ancora troppi rischi. La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina – in un’intervista rilasciata al quotidiano “Il Corriere della Sera” – in pratica quasi ufficializza la decisione che a giorni il governo adotterà. Azzolina fa presente che si “allontana sempre di più la possibilità di riaprire a maggio”. La ministra sottolinea che che anche se ci sarà per tutti la promozione, le pagelle saranno “vere”, con i 4 e i 5. E per le famiglie ci sarà un aiuto con “un’estensione del congedo parentale e del bonus baby-sitter”. Le lezioni a distanza diventano obbligatorie. La maturità per gli studenti delle scuole superiori si farà con un maxi colloquio e gli esami di terza media saltano, con una promozione assicurata per tutti seppur con voti insufficienti in pagella. Azzolina non ha però escluso che anche a settembre potrebbe verificare la stessa situazione, nel caso dovessero ancora persistere rischi di contagio da coronavirus.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Ieri sera nel programma “piazza pulita” di la7 dell’editore Cairo, si è forzata la mano nel propagandare la riapertura delle scuole, cosa che io ritengo al momento pericolosa, ma poi ho pensato cosa strana ma Cairo non è anche il presidente del Torino calcio e quarda un po’ in merito il Cairo è contrario alla riapertura del campionato penso che non sia solo per la libertà di pensiero ma per opposte opportunità o sbaglio

  2. sei un ridicolo hai votato 5 palle e l’italia ora sta in mano a quattro cretini e chi li ha votati si pentisse

  3. CHE DOPO VANNO A FARE LA CAUSA PER RISARCIMENTO DANNI…..QUELLI CHE INVECE LA VOGLIONO CHIUSA SONO GLI STESSI CHE POI FIRMANO APPELLI E PETIZIONI PER RIAPRIRE TUTTO E DI PIU’….POI QUANDO AVREMO ALTRI MIGLIAIA DI MORTI E DI CONTAGIATI TUTTI A CERCARE IL COLPEVOLE….#chiudetevi…#

  4. La ministra ha ragione da vendere, certi commenti fanno capire quanto criminalmente idiota sia una certa parte politica.

    E non sono un 5S.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.